Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Un altro episodio: auto sventrata e razziata con i ladri a caccia di accessori

Un altro episodio: auto sventrata e razziata con i ladri a caccia di accessori
Un altro episodio: auto sventrata e razziata con i ladri a caccia di accessori
di Emidio Lattanzi
2 Minuti di Lettura
Domenica 14 Agosto 2022, 06:50 - Ultimo aggiornamento: 18:44

SAN BENEDETTO  - Ancora un’auto sventrata dai ladri. Continuano, anche in Riviera, i colpi ai danni delle auto che non vengono praticamente più trafugate e portate altrove, ma letteralmente smontate sul posto. Era accaduto la scorsa settimana in più zona di San Benedetto e Grottammare, è è successo di nuovo nella notte tra venerdì e sabato.

Questa volta il furto è avvenuto nel parcheggio che si trova di fronte al Palariviera, in piazza Aldo Moro. Vittima una Bmw station wagon che è stata aperta e sventrata. I ladri, così come era accaduto la settimana scorsa, hanno portato via di tutto: dal cruscotto agli strumenti di navigazione ma, a differenza dei colpi precedenti, hanno lasciato il volante e i sedili che invece, sette giorni fa, in via Lombroso, erano stati portati via. Si tratta di un nuovo modo di reperire pezzi di ricambio da immettere sul mercato nero.

Non vengono più prelevate le auto ma direttamente le componenti. Un tipo di furto del tutto nuovo che deve ancora essere inquadrato a livello assicurativo, Su tutti questi casi, ad ogni buon conto, indagano le forze dell’ordine che stanno cercando di risalire all’identità dei ladri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA