San Benedetto, piazza Nardone gremita
di moto e centauri per la benedizione

San Benedetto, piazza Nardone gremita di moto e centauri per la benedizione
1 Minuto di Lettura
Lunedì 13 Aprile 2015, 20:01 - Ultimo aggiornamento: 14 Aprile, 09:23

SAN BENEDETTO - Nona edizione per la "motobenedizione" organizzata dal Motoclub San Benedetto R.D.V., appuntamento fisso delle attività dell'associazione nella primavera accanto alle escursioni e la partecipazione a motoraduni in tutta Europa. Gremita di moto e centauri piazza Nardone per l'occasione, alla quale hanno partecipato non solo i soci del club promotore ma tanti altri motociclisti del territorio. Per il Motoclub San Benedetto la nona edizione dell'iniziativa coincide con il ventesimo anniversario dell'associazione, fondata nel 1995 per riunire gli appassionati senza concentrarsi su una specifica casa di produzione. Un ventennale dolceamaro per il Motoclub che ha perso quest'anno una delle sue "colonne portanti", Tonino Aureli, al quale la giornata di domenica è stata idealmente dedicata, assieme ad un doppio lungo applauso in piazza Nardone. Dopo la benedizione di moto e motociclisti in piazza Nardone, il corteo si è diretto per un giro del lungomare, prima verso Porto d'Ascoli e poi verso Grottammare dove ha successivamente virato verso l'interno per una piacevole cavalcata tra le colline toccando Ripatransone, Cossignano, Montalto, Monte di Nove, Castignano e infine Offida. Dopo una pausa ristoro nella piazza principale della cittadina di nuovo in sella verso il Parco dei Principi per concludere la mattinata con i piaceri della tavola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA