Nascondeva sotto il sedile dell'auto un chilo di cocaina per lo sballo sulla costa

Mercoledì 21 Aprile 2021
Nascondeva sotto il sedile dell'auto un chilo di cocaina per lo sballo sulla costa

SAN BENEDETTO - I carabinieri di San Benedetto, insospettiti dai movimenti di un’autovettura di piccola cilindrata, risultata presa a noleggio, hanno deciso di inseguirla e bloccarla nei pressi del lungomare, identificando alla guida un albanese di 36 anni, conosciuto alle forze dell’ordine e residente nel Fermano che, alla vista dei militari, è apparso da subito particolarmente agitato e sfuggente.

LEGGI ANCHE:

L’ex fabbrica è ormai diventata rifugio di balordi: «Gli appelli inascoltati, 5 anni di niente»

 

I carabinieri hanno deciso così di perquisire a fondo l’autovettura con l’ausilio di altri militari. La perquisizione ha dato infatti esito positivo poiché sono stati rinvenuti, occultati sotto il sedile lato guida, due panetti contenenti oltre un chilo di cocaina. L’ingente quantitativo di stupefacente, destinato probabilmente al mercato dello spaccio di tutta la Riviera delle Palme per i prossimi mesi estivi, avrebbe fruttato al dettaglio oltre 200.000 euro. L’uomo, portato in caserma, è stato dichiarato in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e posto a disposizione della magistratura.

 

Ultimo aggiornamento: 22 Aprile, 09:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA