Il Covid ci mette anche stavolta lo zampino: ufficialmente annullato il carnevale offidano

Martedì 18 Gennaio 2022 di Nicola Savini
Carnevale di Offida, quanta gente prima del Covid

OFFIDA  - Non è stato facile annullare le manifestazioni che caratterizzano il carnevale storico offidano, ma la pandemia ha imposto, ancora una volta, lo stop a quello che è il periodo più allegro, spensierato e coinvolgente dell’anno. 

 


L’edizione 2022 non si farà. Ad annunciarlo, con malcelata tristezza, il sindaco Luigi Massa. «È questa una decisione amministrativa – ha detto – anche dopo aver ascoltato diverse voci dei nostri concittadini e rappresentanti di enti e associazioni. Tutti noi, in cuor nostro, sappiamo che è una scelta ovvia, scontata, necessaria. Attualmente non ci sono le condizioni per programmare e svolgere il carnevale; non ci sono le condizioni epidemiologiche, non ci sono le disposizioni amministrative. Questo sacrificio che noi subiamo dobbiamo declinarlo in maniera positiva. In qualche modo dedicarlo a quanti stanno ancora soffrendo per questa pandemia che ha stravolto la nostra vita e stravolge il nostro carnevale. È una scelta di responsabilità, volta a tutelare la salute di ognuno. Certamente è una situazione che rattrista, ma tutti sanno e sappiamo che il nostro carnevale è unico e, nella sua originalità, non esiste il ruolo di spettatore, si è solo protagonisti. E questo dice tutto».


Gli fa eco il presidente della Pro loco, Tonino Pierantozzi: «In cuor nostro ci abbiamo sperato fino all’ultimo: per noi offidani, per l’amore, per tutto ciò che nutriamo per questo meraviglioso carnevale. È sicuramente un momento difficile e non c’è nemmeno lo spirito di poterlo festeggiare come siamo soliti fare. È, insomma, un momento di responsabilità collettiva. Non è, comunque, una resa – ribadisce Pierantozzi. - Guardando il bicchiere mezzo pieno, è una scelta che ci vede proiettati verso il carnevale storico 2023 e, ancor meglio, al carnevale 2024 in cui festeggeremo l’anniversario dei cinquecento anni di storia del Carnevale storico offidano. E sarà ancora più vivo, fatto di abbracci, socializzazione e tanta amicizia». Dopo Fano, dunque, annullato anche il carnevale di Offida. Si attende la decisione per quello di Ascoli, ma il destino per la manifestazione nel capoluogo appare segnato.


Nel rispetto delle regole anti virus, non poteva mancare, però, la Congrega delle Rondinelle (bellissime donne non più residenti ad Offida ma legate tra loro dall’appartenenza) che, come vuole tradizione, è scesa in piazza alla mezzanotte e un minuto di lunedì scorso per augurare a tutti il buon carnevale pur se segregati in casa. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA