Cancellata di notte la segnaletica delle soste per le moto: il provetto Giotto preferisce uno stallo per le auto

Mercoledì 22 Giugno 2022
La segnaletica cancellata e rifatta

GROTTAMMARE - Ogni estate è speciale e ogni estate speciale ha sempre il giallo che si merita. Il mistero estivo di Grottammare potrebbe essere quello attuale, delle strisce della segnaletica stradale cancellate e modificate da una mano per ora rimasta anonima.

Uno scherzo di qualche buontempone, la reazione indispettita di un residente che non trova spazi adeguati per posteggiare la propria auto, o infine addirittura un errore di chi doveva fare i segni a terra e interpretato  male le indicazioni dell'Ufficio tecnico comunale per il parcheggio?

Solo il tempo potrà dirlo e... le indagini che sono già state avviate. Fatto sta che la storia è questa: questa mattina i residenti in zona Ascolani si sono svegliati con una segnaletica cancellata e corretta. La segnaletica, appena realizzata il pomeriggio prima, aveva indicato a terra alcuni stalli dedicati alle moto. Segni che il mattino dopo invece sono stati cancellati e uniti tra loro per fare spazio uno stallo più grande e unico, ideale per ospitare un'auto.

E’ accaduto in via Pascoli vicino l’ufficio postale. L'area di sosta destinata a moto e scooter è stata quindi trasformata in uno stallo di sosta per le auto. Manco fosse stata usata la cancellina: sono state annullate le linee di separazione e al posto dei piccoli stalli verticali è stato disegnato un bel grande rettangolo bianco per ospitare comodamente un'automobile. Il gioco è fatto. Basta poco.

 

Ultimo aggiornamento: 12:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA