Castignano, la scuola cambia volto
Arrivano 800.000 euro dalla Regione

Castignano, la scuola cambia volto Arrivano 800.000 euro dalla Regione
2 Minuti di Lettura
Sabato 5 Dicembre 2015, 09:16

CASTIGNANO - 840 mila euro per la scuola media di Castignano: per riqualificare, abbellire e valorizzare gli ambienti scolastici. Ma anche per stimolare la creatività degli studenti, favorire le esigenze dell’istituto e "renderlo maggiormente aperto al territorio, con un occhio particolare alla sicurezza dei piccoli studenti che rappresentano il futuro".

È questo l'obiettivo del finanziamento regionale ottenuto da poche settimane dall’amministrazione Polini. In sostanza si tratta di risorse che serviranno maggiormente a riqualificare l'istituto scolastico del piccolo paese dei Calanchi e garantire la sicurezza sismica dell’edificio.

Nell'ambito degli interventi inseriti nel piano di riqualificazione dell’edilizia scolastica approntato dal Comune, con un investimento già inserito a bilancio di 840 mila euro - fondi interamente finanziati dalla Regione Marche -, infatti, il progetto preliminare dei vari interventi è già passato nelle mani dei tecnici dell'ufficio del comune:" siamo ancora nella fase embrionale - dice Polini -, ma abbiamo ottenuto un risultato importante: 840 mila euro di finanziamento per un piccolo comune come il nostro è un traguardo storico, soprattutto rispetto alla scure di un patto di stabilità che non consente ai comuni, con le proprie risorse, di agire tempestivamente sul territorio con degli interventi mirati alla tutela del bene comune".

Per il primo cittadino, dunque, le sfide per il bene della comunità si vincono solo "attraverso la ricerca affannosa di risorse pubbliche, intercettando fondi europei o regionali. Dietro - ha detto Polini - c'è un grande lavoro di intelligence dei funzionari comunali che, con esperienza, impegno e costanza, sono riusciti ad intercettare un finanziamento di tutto rispetto, di fondamentale importanza per la riqualificazione della scuola media del paese". Diventerà un edificio strategico per la comunità e il progetto in cantiere è mirato alla "messa in sicurezza della scuola di Castignano - ha sottolineato Fabio Polini -: la struttura sarà anche la sede del Centro Operativo Comunale della Protezione Civile e nei prossimi mesi, dopo i progetti preliminari e la gara d'appalto, ci adopereremo per l'adeguamento sismico, rendendo lo stabile perfettamente e norma e a prova di qualunque tipo di calamità naturale".

L'erogazione dei fondi c'è stata il mese scorso e al centro degli obiettivi dell'amministrazione Polini "c'è la tutela dei nostri ragazzi - conclude il sindaco -, ma l'edificio verrà anche migliorato e reso più accogliente ed efficiente".

© RIPRODUZIONE RISERVATA