La multa dai vigili, strigliata con biglietto dai residenti

Mercoledì 29 Luglio 2020
La multa dai vigili, strigliata con biglietto dai residenti

SENIGALLIA  - Oltre alla multa anche una ramanzina si è beccato l’automobilista indisciplinato, che domenica ha parcheggiato in divieto di sosta in via Monti, strada stretta parallela al lungomare Mameli. La polizia locale ha lasciato il preavviso della multa ed un passante, forse un residente ha scritto un biglietto un po’ sgrammaticato ma dal chiaro messaggio. “I divieti di sosta vanno rispettati per la sicorezza – ha scritto intendendo sicurezza -. Grazie, e anche per la multa». I residenti sono molto preoccupati perché la domenica le auto dei bagnanti parcheggiano ovunque ed essendo la carreggiata stretta un mezzo di soccorso farebbe fatica a passare. Le macchine, soprattutto la domenica, si infilano spesso nelle traverse e pensando di non dare fastidio parcheggiano. Ieri invece un automobilista, sanzionato per essere entrato nella Ztl senza permesso, ha scritto al sindaco lamentandosi. La colpa sosteneva fosse del navigatore. Aveva infatti cercato una farmacia e il navigatore gli aveva indicato come più vicina una interna alla Ztl dove si accede solo tramite pass. «E’ stato multato secondo quanto prevede il codice della strada – gli ha risposto Mangialardi - per essere entrato ed aver parcheggiato la sua auto in una zona a traffico limitato, dove non le era permesso nemmeno il transito. Mi spiace pertanto per la sua contravvenzione ma è evidente che non posso assolutamente fare nulla».

© RIPRODUZIONE RISERVATA