Festa del patrono confermata ma con eventi a numero chiuso. Obbligo di mascherina. Concerto in piazza, ma niente fuochi né corsa ciclistica

Venerdì 28 Agosto 2020 di Giacomo Quattrini
Silvia Mezzanotte, ex voce dei Matia Bazar, si esibirà il 18 settembre

OSIMO - Tutto confermato secondo le indiscrezioni. La curva in rialzo dei contagi da Covid-19 non frena l’organizzazione degli eventi patronali. In vista delle festività josephine il Comune e i frati minori conventuali hanno allestito un cartellone di iniziative, ludiche, culturali e religiose, che rispetto alle scorse edizioni saranno per forza in tono minore. Intanto, quelle serali, con obbligo di mascherina, e poi niente fuochi di artificio e corsa ciclistica il 18 settembre, Festa di San Giuseppe. 

 

Tutti i concerti, anche quelli in piazza del Comune avranno accesso contingentato e con sedute per garantire il distanziamento (320 quelle davanti al poliambulatorio). La fiera di San Giuseppe, che si svolgerà per tre giorni, sarà predisposta come per il mercato settimanale, con dei percorsi pedonali obbligatori, ma rispetto ai banchi del giovedì si occuperà anche lo spazio di piazza Nuova. Qui ci saranno tutti gli stand dello street food, i restanti saranno in piazza Boccolino, piazza del Teatro e piazza Dante, per un totale di circa 70 bancarelle. Il programma civile parte domenica 6 settembre alle 18 con il concerto dei solisti dell’Accademia d’arte lirica al teatro La Nuova Fenice. Martedì 8 settembre al chiostro di San Francesco alle 21 concerto di fisarmoniche con l’associazione culturale Gervasio Marcosignori di Castelfidardo. Il giorno seguente, il 9, sempre al chiostro di San Francesco alle 21, il concerto “Sulle spalle dei giganti della musica, da Bach a Star Wars”, a cura dell’orchestra giovanile Marche Music College del Maestro Alessandro Marra. Venerdì 11 di nuovo al chiostro alle 21 con “La prima volta che ho volato”, la storia di San Giuseppe da Copertino raccontata da Luca Violini.

Domenica 13 alle 18,30 l’inaugurazione della nuova sede del complesso bandistico Città di Osimo in via Bondimane. Mercoledì 16 si torna al chiostro di San Francesco dove alle 21 si terrà la presentazione del libro “Cuore Patria Volo” del geometra osimano Paolo Pesaresi, in occasione del 75esimo anno dalla fine della Seconda guerra mondiale e del centesimo dalla proclamazione della Madonna di Loreto patrona degli aviatori. Giovedì 17 settembre dalle 19,30 la processione per le vie del centro con la banda cittadina, poi dalle 21,30 in piazza del Comune la tradizionale cerimonia di conferimento delle civiche benemerenze. Il 18, festa del patrono, messa in basilica alle 11,30 con l’Arcivescovo Angelo Spina e tutti i parroci cittadini mentre alle 17 con Padre Franco Buonamano, ministro provinciale dell’ordine francescano. 

Il 18 inizierà poi la mostra mercato con street food e alle 21,30 in piazza del Comune il concerto di Silvia Mezzanotte, già voce dei Matia Bazar. Sabato 19 secondo giorno di fiera e alle 21,30 in piazza lo spettacolo musicale de “La Nuova Dimensione”. Infine, domenica 20 settembre ultimo giorno di mostra mercato in centro e alle 18,30 sul palco davanti al poliambulatorio il concerto della Fisiorchestra Marchigiana. Per tutti gli eventi musicali in teatro, al chiostro e in piazza ci sarà non solo l’obbligo di mascherina ma anche di prenotazione nella biglietteria del teatro o allo 0717231797.

© RIPRODUZIONE RISERVATA