Addio ad Antonio Merloni. Il mondo del lavoro piange il fondatore della Ardo, era il terzogenito di Aristide. Martedì il funerale

Domenica 13 Dicembre 2020
Antonio Merloni, nel 2007, in occasione dell'apertura di uno stabilimento in Ucraina

FABRIANO - E' morto Antonio Merloni. Avrebbe compiuto 94 anni il 19 dicembre ed era malato da tempo. La morte la notte scorsa, a Fabriano. Antonio Merloni era il terzogenito di Aristide Merloni e fratello dell'ex presidente di Confindustria Vittorio, morto nel 2016, e dell'ex ministro e imprenditore Francesco.  E' stato il fondatore della Antonio Merloni spa (poi Ardo), che negli Anni '90 e 2000 divenne il più grande contoterzista d'Europa nel comparto del bianco, per poi entrare in crisi nel 2008.

Per tre mandati, dal 1980 al 1995, è stato sindaco di Fabriano. I funerali si svolgeranno martedì 15 dicembre alle
11 nella chiesa della Misericordia a Fabriano. Il feretro sarà tumulato nella tomba di famiglia nel cimitero di Albacina.

 

IL RICORDO DI SPACCA

«Una pagina significativa nella vita della nostra città si è completata. Antonio Merloni se ne è andato  ilenziosamente, lasciandoci il ricordo di una stagione impetuosa di crescita e sviluppo che Fabriano non potrà dimenticare. Ô stato un imprenditore amico dei suoi operai e un sindaco amico dei suoi concittadini. Generoso e caparbio, come i figli di questa aspra terra montana, riposi in pace». Così su l'ex presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca, vice presidente della Fondazione Merloni, ricorda su facebook il fondatore della Antonio Merloni spa ed ex sindaco di Fabriano.

 

La dichiarazione del segretario generale Uilm Ancona, Vincenzo Gentilucci

"La scomparsa di Antonio Merloni, fondatore della A. Merloni che è stata la più grande azienda terzista del bianco in Europa, ci rattrista. Persona caparbia, non si è arreso fino alla fine nel tentativo di evitare il fallimento della propria azienda ma ha dovuto soccombere alla crisi che ha devastato il mondo degli elettrodomestici dal 2008 in avanti e che ancora oggi mette in apprensione questo settore. Alla figlia Giovanna ed alla famiglia, vanno le condoglianze mie e della Organizzazione Sindacale territoriale che rappresento". Sono le parole del segratario generale della Uilm Ancona, Vincenzo Gentilucci, nel commentare la scomparsa dell'imprenditore Antonio Merloni.
 

 

[Notizia in aggiornamento]

Ultimo aggiornamento: 12:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA