Fabriano, umiliato a scuola dai bulli
Il preside ammonisce due alunni

«Ora mettiti in ginocchio»
Umiliato dagli alunni a scuola
Preside ammonisce due bulli
FABRIANO - L’hanno preso di mira per diversi giorni, con battutacce e dispetti sia in classe che durante l’intervallo, poi, come per dimostrare la loro superiorità, l’hanno fatto inginocchiare in aula per umiliarlo mentre alcuni compagni di classe, invece di prendere le distanze, ridevano. Per i due prepotenti un gioco. Per il compagno della prima media dell’Istituto comprensivo Marco Polo di Fabriano, una violenza che rischia di minare il carattere, rendere più fragile la persona e l’annienta davanti agli altri. Brutto episodio nella scuola del quartiere Borgo di Fabriano che è stata gestita dagli insegnanti e dal dirigente scolastico. Quando il dodicenne ha trovato il coraggio di riferire quanto aveva subìto da due suoi compagni, il preside non c’ha pensato due volte e ha convocato una riunione con tutti i genitori della classe convinto che «una punizione, da sola, non serve a nulla, nemmeno se esemplare». Il dirigente scolastico Antonello Gaspari si è impegnato in prima persona per evitare l’insorgere di un problema ancora più grave. «I due alunni sono stati ammoniti, abbiamo subito parlato con le famiglie per far capire loro la gravità del comportamento che non dovrà più ripetersi».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 23 Febbraio 2017, 05:40 - Ultimo aggiornamento: 24-02-2017 10:14

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO