Spaccate in bar, tabacchi e distributori: tre membri della banda hanno il reddito di cittadinanza

Martedì 15 Dicembre 2020
Spaccate in bar, tabacchi e distributori: tre membri della banda hanno il reddito di cittadinanza

CHIARAVALLE - Colpi con spaccata in negozi, tabacchi e distributori di carburanti, spesso con le slot machine nel mirino: ha colpito anche a Chiaravalle la bnda sgominata dai carabinieri di Reggio Emilia. E alcuni dei componenti del sodalizio percepivano il reddito di citadinanza.

LEGGI ANCHE:

Il sussidio era percepito da tre dei 18 indagati dell'operazione "Ariete" dei carabinieri di Reggio Emilia, che ha portato a sgominare, con 16 misure cautelari, una banda specializzata in furti con spaccata grazie a vetture, mazze o tombini. Sono 22 i colpi di cui sono accusati, in particolare in bar, negozi, distributori di benzina, tabaccherie e gioiellerie a cavallo delle province di Reggio Emilia, Modena e Parma, ma uno anche a Chiaravalle per un bottino complessivo stimato in centomila euro, causandone il doppio in fatto di danni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA