Pesa 170 chili, si sente male dopo un'insalata: prelevato alla stazione e portato all'ospedale

Venerdì 4 Dicembre 2020
Un'ambulanza alla stazione di Ancona

ANCONA - Mangia una porzione di insalata ma dopo qualche minuto accusa un malore. Il fatto è accaduto l’altra notte alla stazione ferroviaria. Fin qui nulla di eccezionale se non fosse che che il protagonista di questa vicenda, un 46enne di origini bengalesi, non è esattamente un grissino: pesa quasi 170 chili. A prestare i primi soccorsi è stato il personale della Polfer presente nello scalo ferroviario con gli agenti che, peraltro, si trovavano impegnati nel controllo del territorio. 

 

 
Sul posto è intervenuta l’automedica del 118 insieme a un mezzo della Croce Gialla di Ancona. Una volta stabilizzate le condizioni di salute, l’uomo poco alla volta è stato caricato a bordo dell’ambulanza per essere poi trasportato al pronto soccorso di Torrette. Sottoposto ad ulteriori accertamenti, le condizioni di salute di questa persona non destano particolari preoccupazioni. Secondo una prima indiscrezione non ci sarebbe nessun tipo di collegamento tra l’insalata consumata in stazione dall’uomo e il malore che ha costretto il 46enne a ricorrere alle cure dell’ospedale regionale. Probabilmente le cause sono da ricercare in altri motivi di salute. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA