Chiama la polizia: «C'è un ladro in casa». Caccia al malvivente nelle campagne in zona Montacuto

Lunedì 2 Dicembre 2019
Caccia al ladro in zona Montacuto

ANCONA - Prosegue l’attività di controllo del territorio della Polizia di Stato, fortemente voluta dal Questore Claudio Cracovia. Maxi controlli in tutto il capoluogo nelle ultime 24 ore con una incisiva presenza di poliziotti per una capillare attività, di repressione contro ogni forma di illegalità e controlli a locali pubblici.

LEGGI ANCHE:

Ancona, i residenti escono per lo shopping: i ladri svaligiano tre appartamenti

Esce di casa, i malviventi entrano in azione e le portano via i gioielli

 Nell’ambito di dette attività, gli agenti delle Volanti sono stati chiamati ad intervenire in vari ambiti a seguito delle richieste pervenute al 113 per tentativi di furto in abitazione, persone sospette, soccorso pubblico, liti.

 Erano le 19.10 di ieri, quando perveniva, al 113 della Questura di Ancona, una chiamata che segnalava la presenza di un ladro all’interno di un’abitazione in località Montacuto: "Fate presto correte c’è un ladro in casa” era la richiesta pervenuta dalla proprietaria di casa che, pur se in maniera concitata, segnalava che il ladro era appena scappato verso le campagne adiacenti la sua abitazione.

 Immediata, scattava la caccia a l’uomo da parte della Polizia di Stato; sul posto convogliavano le Volanti per la ricerca del malfattore nelle campagne adiacenti; venivano inoltre effettuati alcuni posti di controllo nella zona circostante anche con l’ausilio della Polstrada e delle pattuglie dei Commissariati.

Centinaia, le persone ed i veicoli controllati dagli agenti che chiudevano a tenaglia una vasta area ricompresa nella zona sud del territorio anconetano. Gli agenti della Polizia Scientifica procedevano ad un accurato controllo all’interno e all’esterno dell’abitazione, al fine di rilevare le impronte digitali eventualmente lasciate dal ladro.

Nell’occasione la donna riferiva che si trovava in casa insieme al marito, intenti a guardare la televisione quando, ad un certo punto, udiva l’abbaiare del cane e, andando a vedere in cucina, notava che un individuo di circa 30 anni dalle fattezze somatiche tipiche dell’ est Europa usciva di corsa correndo nelle campagne adiacenti senza riuscire ad asportare nulla.

Ultimo aggiornamento: 16:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA