Roma-Genoa diretta 1-0 Mancini, elevazione da tre punti. Vittoria sofferta dei giallorossi

Domenica 7 Marzo 2021 di Alessandro Cristofori
Roma-Genoa diretta 1-0 Mancini, elevazione da tre punti. Vittoria sofferta dei giallorossi

La Roma ottiene tre punti dopo una partita sofferta che ha visto un Genoa molto organizzato ed in grado di tenere benissimo il campo. L'eroe della giornata è Mancini, autore nel primo tempo, di un colpo di testa perfetto che si è rivelato decisivo per regalare il successo ai giallorossi. Per le scelte di formazione, Fonseca ha mischiato un po' le carte: Veretout è fuori per infortunio e l'allenatore portoghese sceglie di arretrare Pellegrini accanto a Diawara. Bruno Peres prende il posto di Spinazzola mentre in avanti si rivede Pedro schierato accanto ad El Shaaeawy, all'esordio in campionato dal primo minuto. In difesa c'è anche il ritorno di Smalling.

 

Pagelle Roma-Genoa, Mancini domina, Smalling chiude tutto. Pellegrini, prestazione da faro
Nel Genoa non mancano gli ex: Zappacosta a sinistra, Destro in attacco ma soprattutto Kevin Strootman a centrocampo. In porta invece, l'ex laziale Marchetti.
Primo tempo molto equilibrato, il Genoa si copre benissimo e concede pochissimi spazi
alla Roma. Anzi, i giallorossi rischiano in qualche occasione, quando i rossoblu ripartono in contropiede senza però portare veri pericoli alla porta di Pau Lopez.
Al 13', Destro è molto bravo a liberarsi della marcatura di Smalling e a concludere a rete: Pau Lopez blocca.
Dieci minuti più tardi, Pellegrini con un corner da destra costringe Marchetti a deviare di nuovo in calcio d'angolo. Dall'altro lato del campo è sempre il capitano ad incaricarsi della battuta: il suo cross è un assist perfetto per Gianluca Mancini. Il difensore sovrasta Masiello e sblocca il risultato con un colpo di testa perfetto.
Subito dopo, Pellegrini ruba palla a Strootman e lancia Pedro: lo spagnolo avanza centralmente e costringe Marchetti ad un tuffo che consegna un nuovo corner alla Roma.
Il primo tempo si chiude senza altre occasioni, da segnalare le due ammonizioni genoane: Masiello e Destro. 
La ripresa inizia con un doppio cambio nel Genoa. Ballardini inserisce Cassata e Shomurodov per Ghiglione e Pjaca.
Il Genoa prova ad aumentare il ritmo, Zappacosta ci prova ma Pau Lopez blocca.
Poco dopo Mancini si ritrova in posizione da centravanti dopo un inserimento senza palla.
Pellegrini prova ad innescarlo, ma il difensore non riesce a concludere a rete come vorrebbe e la palla termina a lato.
Fonseca richiama in panchina El Shaarawy e Diawara per Villar e Mkhitaryan. 
Lo spagnolo è subito protagonista: un suo tiro da fuori area colpisce il palo alla sinistra di Marchetti. Fabbri allontana Pedro Moreira, un collaboratore di Fonseca per proteste.
I giallorossi vanno vicini al raddoppio in modo rocambolesco: Marchetti non controlla benissimo un retropassaggio e rischia di combinarla grossa, il portiere riesce comunque a servire Criscito e ad evitare brutte sorprese.
Ballardini inserisce Scamacca che si da un gran da fare e con una girata spaventa Pau Lopez.
I cinque minuti di recupero non portano novità. La Roma ottiene un successo fondamentale nella lotta al quarto posto.

 

 

90' + 5 - Fine partita 

90' + 1 - Il Genoa preme alla ricerca del pareggio: Cristante anticipa Zappacosta, Criscito prova da fuori area: ma la palla termina alta sopra la traversa

89' - Cinque minuti di recupero

86' - Smalling entra in maniera molto decisa su Scamacca. Per Fabbri è calcio di punizione anche se il difensore non viene ammonito. Nel frattempo Spinazzola entra al posto di Peres mentre Fazio prende il posto di Mayoral

84' - Perez scappa a Criscito che interviene in scivolata. Cartellino giallo per il capitano genoano

81' - Ottima scelta di tempo di Marchetti che riesce ad anticipare in scivolata Pellegrini, lanciato da Mkhitaryan

80' - Bel gesto atletico di Scamacca che da fuori area si coordina per una girata che termina al lato di Pau Lopez ma fuori di poco

78' - Ancora un cambio per il Genoa: esce Zajc per Melegoni 

76' - Ballardini richiama in panchina Strootman. Dentro Scamacca

74' - Perez prende il posto di Pedro. Lo spagnolo aveva appena colpito un palo di tacco. Anche se il posizione di fuorigioco.

71' - Retropassaggio per Marchetti che rischia il pasticcio nel controllo. Il portiere riesce poi ad allontanare e a servire Criscito

69' - Fabbri espelle per proteste Pedro Moreira, un collaboratore di Fonseca. L'assistente richiedeve un calcio di rigore per un possibile fallo di mano 

67' - Breal della Roma a centrocampo. Zajc finisce a terra ma non c'è fallo, Villar prosegue palla al piede e prova il tiro da fuori area. Il palo gli nega la gioia del gol

65' - Prima ammonizione anche per la Roma: il cartellino lo prende Mancini per un fallo su Strootman a centrocampo

63' - Ammonizione per Strootman . Il centrocampista ferma Pedro in ripartenza

59' - Doppio cambio per la Roma: fuori El Shaarawy e Diawara, dentro Mkhitaryan e Villar

58' - Azione di prima della Roma che viene fermata prima di entrare in area di rigore, sulla respinta Diawara guadagna un calcio di punizione

52' - La Roma vicino al raddoppio: Pellegrini serve Mancini in area di rigore. Il difensore viene però disturbato al momento del tiro e la palla finisce fuori

50' - Il Genoa ci prova con un'ottima azione che porta Strootman a servire Zappacosta sulla sinistra: l'esterno prova il tiro ma Pau Lopez blocca

48' - Lancio per Karsdorp in area di rigore: l'olandese si inserisce bene ma scivola al momento dello stop. Palla fuori

46' - Il secondo tempo inizia con un doppio cambio per il Genoa: Cassata e Shomurodov per Ghiglione e Pjaca

 

45' - Fine primo tempo

 

45' - Ammonito Destro per un fallo di mano intenzionale, sugli sviluppi di un calcio di punizione

44' - Contatto Mancini-Destro, calcio di punizione per il Genoa. Lato sinistro dell'area di rigore. 

42' - Ammonito Masiello per un fallo al limite dell'area su Mayoral. Calcio di punizione per la Roma.

40' - Roma in controllo della partita: dopo un lungo possesso palla, Pellegrini prova a lanciare Mayoral. Marchetti esce in presa

32'  - El Shaarawy si libera alla grande di due avversari e prova la conclusione dalla distanza. Palla alta. Poco prima Mayoral si era ritrovato in area di rigore a pochi passi da Marchetti ma in posizione defilata. L'attaccante non è riuscito a servire un compagno per battere a rete

30' - Calcio di punizione per il Genoa. Fallo di Diawara su Badelj

27' - Pellegrini ruba palla a Strootman, il capitano serve Pedro che parte in posizione centrale. L'ex Barcellona tenta il tiro da fuori e Marchetti devia in corner

24' - Roma in vantaggio. Corner da destra di Pellegrini che trova Mancini a centro area: il difensore si libera di Masiello e con un perfetto colpo di testa batte Marchetti

23' - Pellegrini pericoloso da corner: il suo cross dalla sinistra, costringe Marchetti ad uscire e a concedere il bis dall'altra bandierina

20' - Zappacosta molto attivo sulla fascia sinistra: l'ex giallorosso mette il turbo e super Karsdorp, guadagnando un corner

16' - Colpo di testa di Mancini. Palla sopra la traversa

13' - Ottima giocata di Destro che riesce a liberarsi di Destro e calciare in porta: Pau Lopez blocca

12' - Lancio completamente sbagliato di Pedro per Mayoral. Palla sul fondo

8' - Il Genoa spreca una buona possibilità in contropiede: Pjaca e Destro non si intendono e la palla torna tra i piedi di Smalling

5' - Primo calcio d'angolo della partita. La Roma lo conquista grazie ad una deviazione su un cross di Pellegrini. Sugli siluppi del corner, Smalling colpisce di testa mandando alto sopra la traversa

1' - La Roma batte il calcio d'inizio 

Dopo la vittoria di Firenze, la Roma cerca il bis nel match casalingo contro il Genoa. Pellegrini arretra in mediana mentre tra i titolari c'è il ritorno di  Smalling e Pedro e per la prima volta in campionato anche El Shaarawy. In panchina finiscono Mkhitaryan e Villar. Riposo anche per Spinazzola visto che a sinistra giocherà Bruno Peres. Nei rossoblu Ballardini punta su Scamacca in attacco, con un centrocampo a cinque formato da Badelj e Zajc. Esterno destro l'ex Zappacosta ma l'attesa è tutta per il ritorno all'Olimpico di un "vecchio amore" giallorosso: Kevin Strootman. 

 

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Cristante, Smalling; Karsdorp, Diawara, Pellegrini, Peres; Pedro, El Shaarawy; Mayoral

All: Fonseca

Genoa (3-5-2): Marchetti: Criscito, Radovanovic, Masiello: Zappacosta, Zajc, Badelj, Strootman, Ghiglione; Pjaca, Destro

All:Ballardini

Ultimo aggiornamento: 15:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA