Inter-Cremonese 3-1, i nerazzurri sorpassano il Milan con i gol di Correa, Barella e Lautaro

Diretta Inter-Cremonese, formazioni ufficiali: Inzaghi con il tandem Dzeko-Correa, torna Calhanaglu
Diretta Inter-Cremonese, formazioni ufficiali: Inzaghi con il tandem Dzeko-Correa, torna Calhanaglu
2 Minuti di Lettura
Martedì 30 Agosto 2022, 19:52 - Ultimo aggiornamento: 31 Agosto, 10:11

Vittoria per 3-1 e sorpasso al Milan a quattro giorni dal derby. L’Inter dimentica la sconfitta contro la Lazio all’Olimpico e Simone Inzaghi le critiche per le sostituzioni di quel match. Archiviato anche l’infortunio di Lukaku, che si è procurato una distrazione dei flessori della coscia sinistra. A regalare i tre punti ai nerazzurri ci pensano Correa, Barella e nel secondo tempo Lautaro Martinez, che inizia in panchina lasciando spazio al Tucu e a Dzeko. Alla Cremonese va il merito di essersela giocata con coraggio, ribattendo colpo su colpo e cercando più volte il gol, ma lasciando delle praterie incredibili. Sono, infatti, le ripartenze l’arma in più dell’Inter. Ed è proprio da un contropiede fulmineo che arriva l’1-0. Nasce tutto da un corner di Ascacibar intercettato da Dimarco, che serve subito Barella. Il centrocampista galoppa palla al piede, smarca Dzeko, tiro in porta, deviazione debole di Radu e rete di Correa.

La Cremonese si sfoga con Dessers e Pickel, ma il meraviglioso raddoppio di Barella chiude di fatto il match prima dell’intervallo. Nella ripresa i nerazzurri vanno in difficoltà. La squadra di Massimiliano Alvini sfiora il gol con un colpo di testa di Aiwu e più volte cerca di creare scompiglio nell’area di Handanovic. Ma è l’Inter a trovare il 3-0 con il solito Lautaro Martinez, in grande forma. Nel finale c’è tempo per la rete di Okereke. Finisce 3-1 e l’Inter festeggia il sorpasso al Milan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA