Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Lazio travolgente a Cremona. Poker con doppietta di Immobile, Sarri rialza i biancocelesti

Gara già in cassaforte dopo il primo tempo (0-3), biancocelesti padroni del gioco e crisi sventata per il tecnico

Diretta Cremonese-Lazio
Diretta Cremonese-Lazio
6 Minuti di Lettura
Domenica 18 Settembre 2022, 14:46 - Ultimo aggiornamento: 19 Settembre, 14:10

Sperava in una reazione Sarri così come gli oltre 2.500 tifosi giunti allo Zini con tanto di striscione: «Noi vogliamo 11 leoni». Detto, fatto. Nel pomeriggio di Cremona la Lazio risorge e vince 4-0 con la doppietta di Immobile e i timbri di Pedro Milinkovic. Tutto funziona nella domenica biancoceleste, a dimostrazione che il crollo di giovedì contro il Midtjylland è stato solo un incidente di percorso. Nonostante un inizio di marca Cremonese, la Lazio dimostra che il ritiro di Piacenza ha dato i suoi frutti e impiega solo sette minuti a sbloccare il match. Uno-due tra Immobile e Milinkovic e palla in rete. Settima gara di fila a segno contro le neopromosse per il bomber biancoceleste e 24esimo assist del Sergente dalla stagione 2016/17. Una coppia che è una garanzia per la Lazio, che al 20’ grazie a un braccio troppo alto in area di Locoshvili raddoppia dal dischetto con Ciro che spiazza Radu. Primo gol da penalty in stagione e sorpasso su Vlahovic per il capocannoniere in carica. La superiorità della Lazio è evidente e per rivedere dei tentativi verso Provedel bisogna attendere il 38’ con due tiri di Dessers. Troppo poco e così nel recupero arriva anche il tris con Milinkovic dopo una respinta da rivedere di Radu su Zaccagni. Dedica per la futura figlia per il numero 21 biancoceleste e primo tempo perfetto dopo le polemiche per il crollo col Midtjylland.

La gestione nella ripresa e la gioia di Pedro

Nella seconda frazione Alvini inserisce subito Vasquez e Ascacibar mentre l’occasione più ghiotta ce l’ha subito la Lazio. Felipe Anderson strappa la palla al neoentrato Vasquez e anziché calciare davanti a Radu serve Immobile, ma il numero 17 preso di sorpresa non prende la porta. Dall’altra parte ci prova Bianchetti sugli sviluppi di calcio d’angolo, ma la difesa della biancoceleste tiene botta anche se Casale al 57’ è costretto a uscire per un problema muscolare. Al suo posto entra Romangoli, mentre Pedro rileva Zaccagni. La Cremonese prova a riaprire il match, ma lascia troppi spazi in contropiede e al 59’ Immobile la grazia ancora. Lanciato da Felipe Anderson prova a incrociare il tiro, ma Radu legge tutto in anticipo. Troppo semplice sorprendere la retroguardia di Alvini. Per i padroni di casa il più pericoloso è sempre Valeri che al 71’ ci prova anche in rovesciata, ma Provedel è attento. Nel finale di gara la stanchezza regna sovrana e scatta il momento delle rotazioni per Sarri: dentro Luis Alberto, Basic e Gila. Proprio dalla panchina arriva il gol visto che al 79’ Pedro cala il poker. Tacco di Luis Alberto, assist di Immobile e piattone del numero 9. Alvini inserisce Milanese, ma ormai il pomeriggio è da dimenticare con Romagnoli che sfiora il quinto gol di testa colpendo il palo. Crisi sventata per Sarri.

93' Fischio finale. 

90' 3 minuti di recupero

88' Palo di Romagnoli, il colpo di testa su cross da calcio d'angolo si stampa sul legno

85' Lazio ancora in attacco senza sosta

80' Sostituzione nella Cremonese: fuori Zanimacchia, al suo posto entra Milanese

79' Gol di Pedro, 4-0 Lazio. Assist di Immobile che in contropiede in velocità dalle vie centrali pesca sulla fascia sinistra Pedro. L'esterno si presenta in area, e colpisce a giro sul secondo. Palla rasoterra. Poker 

78' Ammonito Sarri per proteste verso Orsato

73' Giallo per Vasquez per fallo a centrocampo 

71' Occasione Cremonese, rovesciata di Valeri da pochi metri, da centro area. Provedel si fa trovare pronto tuffandosi e respingendo la sfera 

68' Giro palla della Lazio, gara in cassaforte, nessuna occasione da gol negli ultimi minuti 

66' Fuori Vecino, dentro Luis Alberto. Cambio Lazio 

63' Cambio Cremo: dentro Pickel per Meité

59' Immobile in fuga verso la porta avversaria, tiro in movimento all'interno dell'area: veloce ma centrale, Radu si oppone e la fa sua 

57' Cambio Lazio, dentro Zaccagni fuori Pedro. Dentro anche Romagnoli per Casale 

50' Immobile sbaglia la tripletta a pochi passi dalla porta. Errore della Cremonese in costruzione dal basso, Felipe Anderson recupera palla e serve Immobile che da cinque metri mette sul fondo. Radu sarebbe stato battuto

48' Occasione Cremonese con Sernicola. L'esterno si ritrova a calciare un rigore in movimento ma trova la respinta di Patric. Parziale invariato

45' Inizia il secondo tempo. Due cambi per la Cremonese, dentro Vasquez fuori Lochoshvili e dentro Ascacibar per Escalante

Intervallo in corso

49' Fine primo tempo

47' Gol della Lazio. Milinkovic. Tiro in area dalla fascia destra di Zaccagni, respinta di Radu e ribattuta in rete di Milinkovic da pochi passi. Tutto facile, 3-0 poco prima dell'intervallo

45' 4 minuti di recupero

39' Ancora occasione per Dessers, simile alla precedente ma dalla fascia opposta. Stesso esito, non trova lo specchio

39' Giallo per Casale, fallo su Okereke

38' Occasione Cremonese, inserimento aereo di Dessers e tiro in diagonale, sul fondo. 

36' Colleziona angoli la Lazio, sono tre in tre minuti, ma nemmeno sul terzo Radu viene direttamente impegnato

34' Dalla rimessa dal fondo la Cremonese perde palla nell'uscita dal basso, corner per la Lazio su tiro di Felipe Anderson deviato da Bianchetti. Dalla bandierina i biancocelesti non si rendono pericolosi

33' Angolo Lazio, dagli sviluppi cross di Cataldi per l'inserimento di Casale: fuori misura

31' Mezz'ora di gioco, i ritmi si abbassano, la Cremonese fatica a salire con la Lazio che gestisce palla

28' Cambio Cremonese, non ce la fa Chiriches, dentro Bianchetti 

26' Problema al flessore per Chiriches, cure mediche in corso

25' Inizio brillante della Lazio che ha sfruttato al massimo tutte le occasioni create 

21' Dagli 11 metri parte Immobile che insacca alle spalle di Radu. Cremonese 0 Lazio 2. Portiere spiazzato

17' Immobile lamenta un tocco di mano di Lochoshvili sul suo tiro aereo: check al var. Orsato revisiona il tocco a bordocampo e assegna il rigore

12' La Cremonese prova a rendersi pericolosa con una punizione di Zanimacchia: cross al centro dell'area messo fuori da Hysaj di testa

7' Gol della Lazio, Immobile! Milinkovic tiene palla per vie centrali e premia con un passaggio verticale rasoterra l'inserimento del centravanti. Immobile controlla il pallone e lo spedisce alle spalle di Radu. 0-1

6' Prima occasione Cremonese, palla sulla sinistra per Valeri che si inserisce in area e prova il tiro in diagonale sul primo palo: non centra lo specchio

0' Calcio d'inizio. La Lazio in divisa bianca con inserti azzurri, in grigiorosso la Cremonese. Palla affidata agli ospiti

ore 14:59 un minuto di raccoglimento per le vittime delle alluvioni 

ore 14:45 Tra 15' il calcio d'inizio

Formazioni ufficiali

CREMONESE (3-4-1-2): Radu; Aiwu, Chiriches, Lochoshvili; Sernicola, Escalante, Meité, Valeri; Zanimacchia; Dessers, Okereke. A disp.: Ciezkowski, Saro, Sarr, Bianchetti, Hendry, Quagliata, Vasquez, Ascacibar, Baez, Ghiglione, Milanese, Pickel, Buonaiuto, Ciofani, Felix, Tsadjout (74). All.: Alvini. 

LAZIO (4-3-3): Provedel; Hysaj, Casale, Patric, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi, Vecino; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni. A disp.: Adamonis, Maximiano, Romagnoli, Gila, Hysaj, Kamenovic, Marusic, Radu; Basic, Bertini, Luis Alberto, Marcos Antonio; Cancellieri, Romero, Pedro. All.: Sarri.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA