L'Ascoli è finalmente tornato in campo, all'orizzonte lo sprint finale

Lunedì 1 Giugno 2020
L'Ascoli in campo al Picchio Village
ASCOLI - Sia pure con un certo ritardo rispetto alla maggior parte delle altre squadre, l'Ascoli è finalmente tornato ad allenarsi questa mattina al Picchio Village, in vista della ripresa del campionato di serie B, fissata per il 20 giugno, con i bianconeri che dovranno ospitare al Del Duca il Perugia di Serse Cosmi.
I 19 giorni che mancano all'esordio sono considerati da più parti un tempo esiguo, perché i giocatori non vengono da uno stop di circa 35/40 giorni, come sucede di solito dopo la pausa estiva, ma bensì vengono da un riposo di ben 80 giorni, dei quali i primi 40 passati asolutamente al chiuso, senza poter fare nessuna attività fisica. A questo, per quanto riguarda l'Ascoli, c'è da aggiungere che la squadra è affidata ad un allenatore nuovo, come il giovanissimo Abascal, che però per fortuna conosce già l'ambiente, essendo stato il tencico della squadra Primavera. Nei primi giorni comunque la ripresa atletica dei bianconeri dovrà essere per forza graduale, per evitare infortuni muscolari, e dunque i 19 giorni che mancano alla sfida con il Perugia sembrano davvero pochi
© RIPRODUZIONE RISERVATA