Sanremo 2022, Emma e Francesca Michielin canteranno Baby one more time alla serata delle cover: l'attesa (e il dibattito) sui social

Sabato 22 Gennaio 2022
Sanremo 2022, Emma e Francesca Michielin nella cover di Baby one more time, il dibattito social

«Potrebbe essere la miglior esibizione di sempre oppure la peggiore idea di tutta la televisione italiana». Un tweet che riassume bene il sentimento web sulla cover più chiacchierata della serata delle cover a Sanremo: Emma e Francesca Michielin che canteranno Baby One More Time come novelle Britney Spears versione Ariston 2022. Sul web meme e fotomontaggi si sprecano da quando Amadeus ha annunciato l'inedito duetto: in uno dei più cliccati i visi delle due cantanti sono "incollati" su quelli delle ballerine del famosissimo video. 

 

Gli annunci social

«Vivo solo per questo momento: ci vediamo a Sanremo baby», ha rilanciato su Instagram Emma Marrone, mentre Francesca Michielin è ben felice di «Rompere l'internet» con la scelta della cover che rimbalza di sito in sito. Cosa che tra l'altro le due avevano già fatto qualche giorno prima dopo l'annuncio che proprio "la Francy" avrebbe diretto lei l'orchestra per la collega durante l'esibizione con il brano in gara "Ogni volta è così". Una coppia gettonata, attesa, affiatata (almeno così pare, per ora). Per Francesca Michielin si tratta di un ritorno a stretto giro dopo la seconda posizione dell'anno scorso con Fedez e il brano "Chiamami per nome", mentre Emma si classificò seconda nel 2011 con "Arriverà" in coppia con i Modà e nel 2012 vinse con "Non è l'inferno".

 

Top o flop?

Baby one more time, icona della musica pop che evoca treccine, divise da collegiali e, per molti di noi, il ritorno da scuola e i pomeriggi davanti a Mtv datati 1998, sembra una scelta davvero lontana dallo stile delle due cantanti. Ma d'altronde Britney Spears, icona delle ragazzine del 2000, è tornata prepotentemente di moda da qualche mese con la fine della tutela del padre a suon di hashtag #FreeBritney. 

 

Sarà (anche) per questo che non si parla d'altro che della cover sanremese, tra auspici di successo e previsioni di flop. «Lasciate le divinità al loro posto», cinguettano i puristi, convinti che una canzone come quella d'esordio del mito Britney si possa solo rovinare: «Povera Britney, per lei non c'è mai pace». E se qualcuno chiama in causa addirittura la scarsa padronanza dell'inglese da parte di Emma, i fan non stanno nella pelle e contano ore e minuti che mancano all'esibizione delle due artiste: l'hype supera addirittura l'attesa del nuovo singolo della Marrone. «Basta, chiudete tutto e fatele vincere immediatamente». Staremo a vedere. 

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA