Striscia la Notizia, Gerry Scotti e la Hunziker fanno il verso ai cinesi: accusati di razzismo. Michelle: «Chiedo scusa»

Mercoledì 14 Aprile 2021
Striscia, Gerry Scotti e la Hunziker accusati di razzismo per aver fatto il verso ai cinesi

I conduttori di Striscia la Notizia, Gerry Scotti e Michelle Hunziker sono stati accusati di razzismo dalla pagina instagram Diet Prada per aver messo in scena, durante la puntata delllo scorso 12 aprile, un siparietto in cui facevano il verso ai cinesi, allungando i propri occhi con l'aiuto delle mani e parodizzando la parlata orientale. La pagina che ha sollevato la polemica, vanta oltre 2,7 milioni di followers ed è la stessa che scatenò l'accusa di razzismo contro Dolce&Gabbana, sempre contro il popolo cinese, nel Novembre del 2018. La denuncia dell'epidosio di Striscia la Notizia, nella giornata odierna, ha ben presto scatenato moltissime reazioni social infiammando gli utenti,e la risposta di Michelle Hunziker non si è fatta attendere «Non era mia intenzione ferire», «chiedo umilmente scusa» dice la conduttrice svizzera in un post Instagram della mattinata di oggi.

Francesco Totti riceve il Tapiro d'oro di Striscia: «Cassano arrabbiato per la serie? Per me è uscito bene»


«Lunedì sera, nel programma televisivo satirico italiano Striscia la Notizia, i conduttori Gerry Scotti e Michelle Hunziker hanno introdotto un segmento sulla sede della RAI a Pechino». I due «hanno iniziato deridendo la pronuncia cinese della lettera R, chiamando la rete "LAI" invece di "RAI". I conduttori hanno quindi proceduto ad alzare gli angoli degli occhi alla maniera dei comuni gesti razzisti intesi a caricaturizzare i tratti asiatici. A un certo punto, con gli occhi alzati, Hunziker parlò in modo incomprensibile» si legge nel post di Diet Prada. ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

Aurora Ramazzotti, umiliata (ancora) per la foto in costume. La risposta è epica: «Il corpo è mio e decido io»

Anche Michelle Hunzikere sceglie i canali social per dire la sua sull'accaduto e fare le proprie scuse alla comunità cinese. «Quando una delle mie figlie fa male all'altra accidentalmente e non intenzionalmente, io gli dico "Sì però ragazze dovete comunque chiedere scusa, perchè anche se non lo avete fatto apposta bisogna comunque chiedere scusa, perchè potreste aver fatto del male a qualcuno". Ed è quello che voglio fare io stamattina, non era assolutamente mia intenzione ferire la sensibilità della cultura cinese, io amo tute le culture, sono contro ogni tipo di razzismo, ogni tipo di violenza, ogni tipo di discriminazione, ma posso e mi rendo conto che posso aver veramente urtato la sensibilità di qualcuno e per questo chiedo umilmente scusa. Vi voglio bene, mi abbraccio fortissimo e vi auguro una bellissima giornata» dice la presentatrice nelle sue instagram stories.

 

E poco più tardi pubblica un video in cui, parlando in inglese, si rivolge direttamente alla pagina Diet Prada. «Le mie scuse. Come sempre nella mia carriera ti ascolto attentamente e imparo dai vostri feedback ogni giorno. Sono profondamente dispiaciuta per quello che è successo e per le persone che ho offeso, non era mia intenzione. Mi impegno per un cambiamento positivo e sono sempre stato contro ogni tipo di discriminazione. Grazie per avermi ritenuto responsabile @diet_prada. Nella mia carriera vi ho sempre ascoltato con attenzione e ho imparato dai vostri feedback giorno dopo giorno. Sono profondamente dispiaciuta per ciò che è accaduto ieri sera e per tutte le persone che ho offeso. Non era mia intenzione farlo. Ribadisco che sono sempre stata contro qualsiasi forma di discriminazione. Grazie» dice nel video.

Ultimo aggiornamento: 16:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA