Trovato in fin di vita dopo un malore: Simone muore in Perù a 38 anni

Venerdì 31 Gennaio 2020
Pesaro, trovato in fin di vita dopo un malore: Simone muore in Perù a 38 anni

PESARO - Dalle Ande agli Appennini rimbalza a Pesaro la notizia della morte di Simone Vanella, 39 anni il prossimo 17 aprile, avvenuta a cavallo tra il 28 e il 29 gennaio dopo che si era sentito male ed era stato soccorso già in condizioni critiche per i sintomi acuti che accusava. Vanella è morto in ospedale a Mancora, località turistica del Perù, il paese sudamericano dove si era trasferito pochi anni fa e dove aveva messo su famiglia pur continuando a mantenere un forte legame con la sua città e i tanti che lo conoscevano e che ieri, appreso della morte, hanno espresso parole di dolore e di affetto per l’uomo.

LEGGI ANCHE:
Shopping online con i dati rubati dalla carta di credito altrui: nei guai un giovanissimo hacker

Non accetta la relazione con un italiano, padre macedone a giudizio per stalking sulla figlia


E’ stata la moglie, Isela Vega, sposata nell’autunno del 2018, a informare della scomparsa del marito, spiegando che Simone è morto per un arresto cardiaco intorno all’una di notte, ora locale, dopo essere rimasto ricoverato in clinica per dodici ore. Il dramma si è consumato nella provincia di Talara, nella regione di Piura, nel nordovest del Perù, che si affaccia sul Pacifico. A quanto si è potuto apprendere - anche alcuni siti d’informazione locale hanno riportato il fatto - Simone Vanella è stato soccorso all’interno di un appartamento dopo che era stato dato l’allarme perchè l’uomo si era sentito male e non riusciva a riprendersi, presentando una sintomatologia piuttosto critica. Sul posto era intervenuta sia la polizia che personale medico del soccorso.

Quando l’uomo è stato portato in ospedale era in uno stato psicofisico alterato ed era molto agitato, nell’arco di qualche ora le sue condizioni sono andate rapidamente peggiorando fino al decesso avvenuto poco dopo. I sanitari hanno parlato di arresto cardiaco ma l’autorità giudiziaria ha disposto l’autopsia per accertare le cause della morte e la polizia locale ha avviato un’indagine sulle ultime ore del pesarese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento