Tra Colombarone e Gabicce arriva la ciclabile Pantani

Tra Colombarone e Gabicce arriva la ciclabile Pantani
Tra Colombarone e Gabicce arriva la ciclabile Pantani
di Thomas Delbianco
3 Minuti di Lettura
Domenica 4 Dicembre 2022, 03:50 - Ultimo aggiornamento: 13:12

 PESARO - Ciclovia adriatica da Colombarone a Gabicce, cantiere ai nastri di partenza. Lavori da concludere entro fine aprile. Dopo la manifestazione di interesse, alla quale avevano partecipato 100 ditte, e la gara, tra le otto imprese sorteggiate, con l’aggiudicazione a fine ottobre alla Tr Costruzioni, è tempo di avviare i lavori. E mancano davvero poche ore.

La conferma arriva dall’ordinanza del Servizio Sicurezza Urbana Integrata, con la quale viene disciplinato il divieto di sosta in una porzione del parcheggio pubblico di Colombarone, richiesta dalla stessa impresa appaltatrice della ciclovia adriatica, a partire da domani, e fino al prossimo 24 aprile, indicativamente il periodo utile per completare l’intervento. A questo proposito, il cronoprogramma inserito nel progetto ha previsto che, dal momento della consegna dei lavori, l’impresa aggiudicataria completi l’intervento entro 135 giorni consecutivi, quindi circa quattro mesi e mezzo. 


Il cronoprogramma


E’ stata costituita una partnership tra il Comune di Pesaro ed il Comune di Gabicce Mare, con il capoluogo capofila, per partecipare al bando della Regione Marche finalizzato a finanziare gli itinerari ciclabili nel territorio. Complessivamente il progetto è stato coperto con un contributo regionale di 806 mila euro e un-cofinanziamento di 115.000 euro del Comune di Pesaro e 153.750 del Comune di Gabicce Mare. Un intervento da un milione e 75 mila euro, di cui 698 mila euro relativi a lavori in appalto. La pista partirà dalla rotatoria di Colombarone e raggiungerà il centro abitato di Gabicce passando per la statale, lato monte: un itinerario di 2,6 chilometri, a doppio senso di marcia, larga 2,75 metri, separata dalla carreggiata con un cordolo. 


Un’operazione viaria strategica per i residenti che, dopo anni di attesa, potranno percorrere in sicurezza, in bici o a piedi, il tratto della Statale 16 che unisce Colombarone, Case Badioli e Gabicce Mare, raggiungendo la chiesa parrocchiale, l’asilo, gli esercizi commerciali e i vari servizi della zona. Il progetto prevede anche la realizzazione di una rotatoria lungo la statale a Gabicce. La pista ciclabile verrà intitolata a Marco Pantani. Lungo il percorso ci sarà anche un’opera dedicato al campione di ciclismo, che riprenderà il disegno vincitore della selezione tra gli studenti del Liceo Mengaroni, coinvolti dal consigliere comunale Emanuele Gambini e dall’assessore Francesca Frenquellucci.


Via Liri


Proseguono anche i lavori per la ciclabile di via Liri e via Lambro, ai quali farà seguito il tratto di collegamento Vismara-fiume Foglia. Un intervento oneroso, con importo complessivo di 921.000 euro, dovuto alla necessità di realizzare un passaggio sotto la ferrovia, e il passaggio di un fosso demaniale per il quale sono state richieste prescrizioni, tra cui vasche di laminazione, il sottopasso di collegamento tra i due quartieri che sarà funzionale al passaggio dell’itinerario ciclabile, oltre al piccolo ponte da via Liri, per il raccordo con la rotatoria di Santa Colomba. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA