Incendio doloso ​distrugge una palestra
Due inneschi e uno strano recipiente

Sabato 7 Febbraio 2015
Incendio doloso ​distrugge una palestra Due inneschi e uno strano recipiente

PESARO - Un incendio doloso si è sviluppato nella notte fra venerdì e sabato alla palestra Mithos a Montecchio. La palestra si trova in via XXV Aprile, la stessa sfortunata via che mesi fa ha visto il drammatico incendio alla Grassetti Mobili. L'allarme è scattato intorno le 4, quando al centralino dei vigili del fuoco, un residente ha segnalato un locale in fiamme. I vigili del fuoco sono intervenuti con due squadre e l'ausilio di un'autobotte e un'autoscala. Solo dopo tre ore di intervento sono riusciti a domare le fiamme che già, al loro arrivo, avevano interessato gran parte dello stabile, 400 metri quadri. Ingenti i danni alla struttura, i locali della palestra sono stati dichiarati inagibili a causa del fumo e del forte calore che si era propagato e aveva messo fuori uso l'impianto elettrico. A far propendere vigili del fuoco e carabinieri all'origine dolosa, diversi elementi raccolti durante il sopralluogo e ritenuti fortemente indiziari: anzitutto, l'incendio si è sviluppato in due punti distinti. All'arrivo dei pompieri le fiamme erano concentrate all'ingresso del locale poi, del fumo è uscito dalla parte opposta, dove si trovano le stanze con l'attrezzatura della palestra. Sulle prime i vigili del fuoco hanno pensato che il rogo potesse essersi propagato fino allo stabile confinante, adiacente alla palestra Mithos c'è infatti lo stabile della Panzieri e Pieri, l'ingrosso ortofrutticolo, che però è stato solo lambito dalle fiamme. In realtà l'incendio è stato probabilmente appiccato separatamente nelle due stanze. Inoltre a terra, sono stati ritrovati sparsi, diversi contenitori, alcuni in plastica ma ad uso della palestra contenenti creme e oli, fra questi a destare i maggiori sospetti, un contenitore diverso da tutti gli altri, metallico ritrovato a terra all'ingresso. L'oggetto dovrà essere analizzato e forse conteneva del liquido infiammabile.

Ultimo aggiornamento: 9 Febbraio, 20:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA