Mondolfo, revocato il divieto: l'acqua torna potabile. «Non c'è più traccia di salmonella»

Mondolfo, revocato il divieto: l'acqua torna potabile. «Non c'è più traccia di salmonella»
Mondolfo, revocato il divieto: l'acqua torna potabile. «Non c'è più traccia di salmonella»
2 Minuti di Lettura
Venerdì 22 Luglio 2022, 19:31

MONDOLFO  È terminata la fase di emergenza che aveva portato il comune di Mondolfo ha emettere un’ordinanza di non potabilità dell’acqua per la presenza di salmonella nell’acquedotto al punto di prelievo 4 di via Raffaello. Il sindaco Nicola Barbieri ha adottata una nuova ordinanza che revoca la precedente. L’acqua è di nuovo conforme e potabile.

A Mondolfo l'acqua è tornata potabile

«Sono cessate le motivazioni della sua adozione, in quanto l’Asur Area Vasta 1 - Dipartimento di Prevenzione – servizio di igiene e sanità pubblica ha espresso giudizio sanitario di acqua idonea al consumo umano, pertanto, è nuovamente consentito l’utilizzo dell’acqua di rete per uso potabile». Aset Spa, gestore del servizio idrico integrato del Comune di Mondolfo, ha comunicato all’ente che «il prelievo dei campioni è stato eseguito contestualmente dall’organo gestore e dalla competente Asur e le analisi hanno dimostrato la conformità a quanto previsto dall’allegato I del D.Lgs. 31/01. Aset spa ritiene pertanto possibile la revoca dei provvedimenti amministrativi adottati con ordinanza n. 93 del 19 luglio». La salmonella era stata rinvenuta nel punto di prelievo di Piano Marina e il divieto in via cautelativa era stato esteso all’intero territorio comunale. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA