Occhio, l'acqua del mare è marrone. Sindaci e Arpam: «Tranquilli sono alghe, non c'è pericolo»

Sos acqua marrone sulla spiaggia di Senigallia e Marina di Montemarciano
Sos acqua marrone sulla spiaggia di Senigallia e Marina di Montemarciano
di Sabrina Marinelli
2 Minuti di Lettura
Venerdì 22 Luglio 2022, 19:07

SENIGALLIA - Bagnanti allarmati ieri per l’acqua marrone sul litorale di Marzocca e di Marina di Montemarciano. Nulla di grave: sono alghe. I sindaci hanno chiesto chiarimenti e l’Arpam ha confermato. «È un fenomeno del tutto naturale mi dicono – rassicura Massimo Olivetti, sindaco di Senigallia – non c’è nulla di che preoccuparsi».

Il mare è marrone ma sono le alghe

Si è attivato anche Damiano Bartozzi, primo cittadino di Montemarciano. «E’ una striscia di 10-15 centimetri che prende tutto il litorale da Marzocca a Marina. Abbiamo fatto una segnalazione alla capitaneria di porto». A dimostrare che non vi fossero pericoli c’ha pensato Marco Mengucci, titolare del ristorante e Bagni Heidi a Marina che ieri si è fatto una foto mentre nuotava commentando così su Facebook: «Il caldo di questi giorni ha favorito la solita fioritura di alghe che sono brutte da vedere e rendono l’acqua poco appetibile al tuffo ma non tossiche e quindi ci si può tranquillamente avventurare in un bagnetto rinfrescante».

Nessun pericolo per i bagnanti

Il sindaco di Senigallia rassicura sulla salmonella che ha interessato il Comune di Mondolfo. C’è stato chi, preoccupato per la vicinanza, ha chiesto chiarimenti in merito. «Nessun rischio a Senigallia – conclude Olivetti – dove la qualità dell’acqua è sempre costantemente monitorata. Al riguardo non abbiamo ricevuto alcuna segnalazione». Se così non fosse stato il primo cittadino avrebbe dovuto firmare un’ordinanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA