Finalmente si torna sugli sci, tutti gli impianti in funzione dal monte Catria al Nerone, fino al Carpegna

Sabato 5 Marzo 2022 di Marco Spadola
Finalmente si torna sugli sci, tutti gli impianti in funzione dal monte Catria al Nerone, fino al Carpegna

FRONTONE  - Finalmente si alza il sipario, l’attesa è finita! Dopo le pessime condizioni meteorologiche degli scorsi week-end, questo sarà un fine settimana sulla neve nei comprensori sciistici della provincia di Pesaro Urbino.

 


Tutto aperto: dal monte Catria al Nerone, fino al Carpegna. Per gli amanti della montagna e degli sport invernali bellissime giornate di sport e grande divertimento immersi nella natura. E per i gestori, dopo giornate di intenso lavoro per sistemare al meglio piste e stazioni, la speranza di un’altissima affluenza che ormai manca da un po’. Porte spalancate al Catria, dove la neve ha raggiunto ben cinquanta centimetri. La prima risalita della cabinovia è in programma alle 8.30, mentre domani già alle 7.45.

Ad attendere i tantissimi che come sempre arriveranno da tutte le Marche, ma anche dalla Romagna e dalla vicina Umbria piste, tutte fruibili a parte la Cotaline, campo scuola, il Kinderland Adventure Park, grande attrazione per i bambini, e il rifugio Cotaline 1400, dove rilassarsi e degustare tante specialità tipiche enogastronomiche. Il self service aprirà alle 12, senza prenotazione. E’ invece necessaria (334.194999) per partecipare alle emozionanti ciaspolate con tanto di guida. Si parte in entrambe le giornate alle 10 dal rifugio, alla scoperta di paesaggi da favola. Tanti i servizi offerti: scuola sci con maestri; noleggio sci, ciaspole e snowboard; possibilità di escursioni. La chiusura degli impianti è prevista alle 16; ultimo imbarco dalla stazione di monte alle 15.30. Importante rimanere sempre aggiornati sulle condizioni meteo, consultando il sito internet montecatria.com e la pagina Facebook Funivie Monte Catria.

Una meravigliosa cartolina bianca arriva anche dal monte Nerone. Ieri altri dieci centimetri di neve fresca. Dopo l’apertura notturna di mercoledì, si prospettano tre giornate assolutamente tutte da vivere in quota. Chi salirà potrà usufruire di tutte le piste ben innevate, ad eccezione della quattro che resterà chiusa. Aperto il rinnovato rifugio chalet Principi Corsini con servizio self service. Lo start alle 9, mentre la chiusura è programmata alle 17. Nella giornata di oggi suggestiva ciaspolata con partenza alle 15.30, accompagnati da guida, per godere di un tramonto strepitoso e concludere con una gustosa cena al rifugio. Informazioni: 348.0430358. Possibilità di noleggiare sci presso il rifugio. Viabilità regolare, necessarie gomme termiche o catene a bordo. 


Come al solito i gestori aggiorneranno in tempo reale eventuali novità relativamente ad aperture e cambiamenti delle condizioni meteo, attraverso il portale scioviemontenerone.it e la relativa pagina Facebook. La situazione è più incerta per gli impianti sciistici Eremo di Montecopiolo sul Monte Carpegna. Molto dipenderà dal meteo. Al momento semaforo verde la pista Canalone. Pronti anche tappeto, pista bob e slitte. L’apertura alle 8.30. Informazioni: eremomontecarpegna.it. Per l’accesso agli impianti è necessario il Green Pass rafforzato dai 12 anni di età. Non resta che partire. Divertimento assicurato!

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA