Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Razzia di borse di lusso, doppio colpo nell'azienda del brand Zanchetti. Bottino di 40mila euro

Razzia di borse di lusso, doppio colpo nell'azienda del brand Zanchetti. Bottino di 40mila euro
Razzia di borse di lusso, doppio colpo nell'azienda del brand Zanchetti. Bottino di 40mila euro
di Lorenzo Furlani
2 Minuti di Lettura
Domenica 16 Febbraio 2020, 12:15 - Ultimo aggiornamento: 12:38
FOSSOMBRONE - L’azienda che produce e vende le borse Zanchetti è finita nel mirino di una banda di ladri professionisti. La sede di Fossombrone del brand di alta fascia ha subìto due assalti ladreschi nel giro di una sola settimana. Nel primo caso il bottino è stato significativo, per un valore della merce rubata stimato in 40mila euro, nel secondo i ladri se ne sono andati a mani vuote.

LEGGI ANCHE: Camion testa d’ariete al bar, assalto della banda delle slot. Portata via solo una macchinetta ma i danni sono ingenti

 
L’ultimo colpo è avvenuto poco prima delle 5 di giovedì scorso. Cinque banditi incappucciati hanno forzato la porta antipanico della sede di via Mattei 109, a Fossombrone, gestita dalla società Z Studio srl. Ma nella rapida irruzione non hanno trovato merce da rubare. È scattato l’allarme e i proprietari hanno chiamato i carabinieri che al loro arrivo hanno solo potuto constatare i danni lasciati dai malviventi, i quali hanno agito con un furgone bianco ripreso dalla telecamere insieme alle loro sagome. Le immagini ora sono al vaglio degli inquirenti. Quella stessa notte è stato svaligiato anche un capannone nella zona industriale di Fermignano dell’azienda Tecno Bike, che produce biciclette. Non si esclude che possa aver agito il medesimo gruppo criminale. La Tecno Bike, peraltro, aveva subito un furto di biciclette anche la notte precedente nella sede di Canavaccio, con un danno complessivo di 100mila euro. La banda interessata alle borse di lusso ha messo a segno un furto ai danni del brand Zanchetti sei giorni prima. Identico il modus operandi. In azione alle 4,30 con un furgone bianco cinque banditi incappucciati, che hanno forzato la porta antipanico. Secondo la denuncia presentata ai carabinieri di Fossombrone, puntando al magazzino hanno sottratto 15 scatoloni di prodotti contenenti 180 borse. Il brand Zanchetti si colloca nella tradizione delle borse fatte a mano con una produzione distribuita tra Ancona e il Maceratese e dispone di un atelier e showroom nel settecentesco palazzo dei Conti Lattanzi di Fossombrone (appunto, in via Mattei 109) e di uno showroom a Milano. L’azienda è nata nel 2011 e si è affermata rapidamente anche sul mercato internazionale con 5 collezioni. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA