Frecce per Milano più veloci, ora si viaggia sotto le 3 ore. Con l’orario invernale attivi nelle Marche 167 treni al giorno

Frecce per Milano più veloci, ora si viaggia sotto le 3 ore. Con l orario invernale attivi nelle Marche 167 treni al giorno
Frecce per Milano più veloci, ora si viaggia sotto le 3 ore. Con l’orario invernale attivi nelle Marche 167 treni al giorno
di Lorenzo Sconocchini
3 Minuti di Lettura
Martedì 5 Dicembre 2023, 01:40 - Ultimo aggiornamento: 6 Dicembre, 06:53

ANCONA Milano sarà più vicina, per chi parte da Ancona o deve tornare dal capoluogo lombardo, grazie a 5 treni Frecciarossa più veloci sulla linea Adriatica, con risparmi di tempo tra i 24 e i 40 minuti. E poi nuovi servizi per l’aeroporto Sanzio e l’ospedale regionale di Torrette, nuovi treni pomeridiani tra Ancona e Rimini, collegamenti straordinari per le festività. Sono le principali novità per la nostra regione della Winter Experience 2023 del Polo Passeggeri del Gruppo FS - composto da Trenitalia, Busitalia, Ferrovie del Sud Est e FS Treni Turistici Italiani – che prende il via con l’orario invernale in vigore dal 10 dicembre. Per i treni nazionali in circolazione nelle Marche, la nuova offerta invernale introduce una velocizzazione per 5 Frecciarossa sui 24 che ogni giorno sono in circolazione sulla Linea Adriatica, con tappe nelle Marche. 

 


Sotto le tre ore


I 5 Frecciarossa (targati 8810, 8814, 8807, 8811 e 8813) istradati sulla linea ad alta velocità tra Bologna e Milano, diminuiranno i tempi di percorrenza in media di circa mezz’ora. In alcuni casi, come le tre Frecce in partenza da Milano alle ore 11 e 35’, 13 e 35’ e 14 e 35’, si scende addirittura (anche se di pochi minuti) sotto le tre ore, mentre per quelli in partenza da Ancona (ore 9 e 25’ e 11 e 25’) siamo intorno alle tre ore o pochi minuti in più.
I due Frecciabianca Roma-Ravenna – con fermate a Pesaro, Falconara, Jesi, Fabriano – diventano Frecciargento offriranno tra l’altro il portale Frecce con servizio di connettività internet Wi-fi e tanti contenuti di intrattenimento.

Previsti anche monitor di bordo in ogni carrozza con informazioni di viaggio in tempo reale, e news, servizio bar in carrozza dedicata. «La programmazione dell’offerta concertata con Regione Marche, committente e programmatrice dei servizi ferroviarim vede un incremento dei servizi che si traduce in 167 treni al giorno («oltre 3 mila i posti a sedere in più», si legge in una nota diffusa ieri da Trenitalia). Ottime notizie anche per gli amanti delle due ruote: la nuova offerta fa salire a oltre 900 i posti bici a disposizione ogni giorno sui treni regionali (200 in più rispetto all’offerta invernale 2022), in crescita fino a 1.400 dal periodo primaverile, quando torneranno in servizio le carrozze Tuttobici, con 64 posti bici ognuna. Nelle Marche il trasporto della bici è gratuito, nei limiti dei posti disponibili, grazie al Contratto di Servizio tra Trenitalia e Regione.

L'offerta


Cresce anche l’offerta per l’Aeroporto Sanzio e per l’Ospedale Regionale: due nuovi treni festivi circolano tra Ancona e Jesi con fermate a Castelferretti Aeroporto alle 17.20 (direzione Jesi) e alle 18.31 (direzione Ancona) e con fermate ad Ancona Torrette alle 17.07 (direzione Jesi) e alle 18.45 (direzione Ancona). Nuova fermata feriale a Castelferretti Aeroporto anche alle 19.09 dei giorni feriali al treno 19820 in direzione Ancona.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA