Il virus in ritirata dalle Marche: sono 121 i comuni "Covid free". Ecco la lista completa

Giovedì 4 Giugno 2020 di Lorenzo Sconocchini
Il virus in ritirata dalle Marche: sono 121 i comuni "Covid free"

ANCONA - Non solo le roccaforti capaci di resistere per 100 giorni all’epidemia senza capitolare, i 27 comuni che non hanno mai contato un caso positivo al Coronavirus durante tutta l’emergenza sanitaria. Ma anche tanti altri fra cittadine e borghi, quasi cento, che dopo aver avuto tra i propri residenti soggetti contagiati, ora ne sono fuori, grazie alle guarigioni e purtroppo anche a causa dei decessi.



LEGGI ANCHE:
Tre colpi mentre fa jogging. Così è stata stroncata la vita di Antonio, 51 anni, papà e carabiniere dai troppi misteri

Il cane corso azzanna gli addestratori: grave una ragazza, arriva l'eliambulanza


Continua la liberazione delle Marche dal Coronavirus, con le aree Covid free, tra “sempre immuni” e “tornate immuni”, che adesso coprono 121 comuni marchigiani su 228. Il virus continua la sua ritirata (un mese fa erano 53 i centri immuni) e ora più di metà della regione, cento giorni dopo il 25 febbraio in cui tutto cominciò, è libera dall’infezione.
 
Muccia liberata
È quanto emerge dall’ultimo bollettino rosso del Gores Marche, che annota la presenza sul territorio, Comune per Comune, di casi positivi al Covid-19. Negli ultimi report per altro sono stati affinati i criteri di ricerca per cui i casi positivi attribuiti a ciascun Comune corrispondono ai soggetti positivi che si trovano effettivamente sul territorio comunale a prescindere dalla residenza. Con questo nuovo criterio è aumentato da 26 a 27 l’elenco dei Comuni integralmente Covid-free: c’è anche Muccia, nel Maceratese, che non figurava nel precedente bollettino tra i senza contagi. Sono 94 invece i Comuni ex positivi. Tra loro anche centri che hanno avuto numerosi casi - Montelabbate (Pu) 47 e Monteprandone (Ap) 24 - ma ora sono fuori dal recinto delle infezioni.
Il castello di Frontino
Nella provincia di Pesaro Urbino, la zona rossa dove a lungo ha resistito solo il piccolo borgo di Frontino, con i suoi trecento residenti arroccati su un castello, adesso sono tornati Covid-free altri 13 Comuni, soprattutto dell’entroterra, coinvolti nella prima ondata dell’epidemia. Tra questi Cantiano, Carpegna e il piccolo centro di Monte Grimano, borgo termale del Montefeltro, che aveva avuto 21 contagiati su 1.117 residenti, uno ogni 55.
Nella provincia di Ancona, dove l’unico Comune rimasto sempre immune era stato Poggio San Marcello, il più piccolo dei Castelli di Jesi, adesso altri 23 si possono fregiare dell’etichetta Covid-free. Tra questi figurano centri che avevano contato anche un certo numero di casi, come Sassoferrato (19), Corinaldo (18), Maiolati Spontini (17) e Cupramontana (14) o rinomate località turistiche come Sirolo (8 casi di infezioni nei mesi scorsi) che dunque si appresta a iniziare la stagione delle vacanze con il certificato no-Covid immacolato. La maggior parte dei Comuni liberi dal virus si trovano nelle tre province più a sud. Macerata ne conta 31 (9 mai positivi e 22 ex positivi), Fermo 24 (6 più 18) e Ascoli Piceno 28 (10 più 18). Il Piceno per altro da 16 giorni consecutivi non registra più nuovi casi di contagio e si candida a essere la prima provincia Covid-free delle Marche: dopo 28 giorni “puliti”, l’equivalente di due cicli di incubazione del virus, l’Organizzazione mondiale della sanità riconosce infatti a un territorio l’uscita dall’epidemia.
Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus i casi positivi nelle Marche sono stati 6.735 (ieri uno soltanto, nel Fermano) distribuiti soprattutto nel nord della regione: 2.745 in provincia di Pesaro Urbino, 1.872 in quella di Ancona, 1.123 nel Maceratese, 470 nel Fermano e 290 in provincia di Ascoli, mentre 235 casi sono di fuori regione. Anche le vittime, finora 988, rispecchiano questa distribuzione territoriale dell’epidemia: Pesaro Urbino ne ha più della metà (522), seguita da Ancona (215), Macerata (165), Fermo (65) e Ascoli (13), oltre a 8 decessi di fuori regione. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA