Vaccini Covid, Figliuolo accelera: «Da lunedì prenotazioni per gli over 50». La situazione nelle Marche

Giovedì 6 Maggio 2021
Vaccini Covid, Figliuolo accelera: «Da lunedì prenotazioni per gli over 50». La situazione nelle Marche

ROMA - «Da lunedì 10 maggio aperte le prenotazioni per i vaccini Covid per tutti gli over 50, a partire dai nati nel 1971». Parola del commissario Francesco Paolo Figliuolo. Le prenotazioni saranno gestite dai portali delle varie regioni, al momento in situazioni piuttosto disomogeneo. Se le Marche ancora sono tra le prime per pecentuale di somministrazione delle dosi ricevute (85,8% delle oltre 700mila dosi ricevute), sulle fasce anagrafice sono ancora indietro. Sono state attivate, infatti, le prenotazioni per gli over 65, mentre, per esempio, il Lazio ha già cominciato a raccolgiere quelle per 56 e 57enni.

 

Le Marche hanno ricevuto ieri un carico di 52.650 dosi di Pfizer e sono attesa di un'altra imminente consegna. Secondo i dati aggiornati alle 12.56 di oggi, nelle Marche sono state inoculate 604.197 delle 703.980 dosi consegnate, con una percentuale dell'85,8% inferiore solo a quella della Liguria (87,4%)

«Questa apertura - ha spiegato Figliuolo - avrà carattere di gradualità ed è suffragata dal buon andamento della campagna di somministrazione su scala nazionale delle categorie prioritarie, over 80 e fragili, riportate nell'ordinanza n. 6 del 9 aprile 2021. Le prenotazione per i cittadini over 50 verranno recepite ferma restando la priorità per le persone affette da patologie o situazioni di compromissione immunologica che possono aumentare il rischio di sviluppare forme severe di Covid-19 (comorbidità), seppur senza quella connotazione di gravità riportata per le persone fragili».

Ultimo aggiornamento: 7 Maggio, 09:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA