Coronavirus, i nuovi positivi frenano ma sono comunque 101. Salgono ancora i ricoverati/ La progressione del contagio

Giovedì 29 Luglio 2021
Coronavirus, i nuovi positivi frenano ma sono comunque 101: resta caldo il nord delle Marche

ANCONA - Resta alto il numero dei nuovi positivi al Covid nelle Marche: oggi, giovedì 29 luglio, il Gores ne ha infatti segnalati 101, tanti, ma decisamente meno di ieri (162). Sul fronte contagi resta caldo il nord della Regione: è stata la provincia di Ancona quella con più contagi (26), seguita da Pesaro e Urbino (22), Macerata e Fermo (19) e Ascoli Piceno (8). Sono 7 i contagiati provenienti da fuori regione. Scende al 6,6% (ieri era al 10%) il tasso di positività su 1.524 tamponi analizzati. Sale leggermente anche l'incidenza che si attesta a 45,49 (ieri 45,35) casi su 100mila abitanti, sempre più vicina alla soglia di 50, che prima della revisione dei requisiti sanciva il passaggio alla zona gialla.

L'infettivologo Tavio: «Più effetti collaterali che benefici dai vaccini? Una tesi politica che non deve passare»

LA PROGRESSIONE DEL CONTAGIO

 

 

SALGONO I RICOVERATI, ZERO DECESSI

Salgono ancora, purtroppo i ricoverati per motivi legati al Covid nelle Marche: oggi sono 25, 4 più di ieri. Stabili a 4 quelli in terapia intensiva, salgono quelli in semi intensiva (4, +1) e nei reparti non intensivi (17, +3). Nessun decesso neanche oggi (l'ultimo lutto risale a martedì della settimana scorsa quando era morta uina donna di 92 anni a Fermo) dopo che l'ultimo decesso risaliva al 4 luglio scorso. Da inizio pandemia le vittime sono state 3.039, 1.706 uomini e 1.333 donne. Dei 101 nuovi positivi sono 20 i sintomatici, 34 frutto di contatti domestici, 27 di contatti stretti con positivi, 3 per contatti in ambiente di vita/socialità e 2 in ambito lavorativo. Per 13 casi sono in corso le indagini epidemiologiche.

 

Ultimo aggiornamento: 30 Luglio, 08:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA