Coronavirus, le Marche a "zero morti" per il secondo giorno consecutivo/ La progressione del contagio

Giovedì 3 Giugno 2021
Coronavirus, le Marche a "zero morti" per il secondo giorno consecutivo

ANCONA - Si chiude oggi la prima settimana con i numeri a posto per la zona bianca nelle Marche, ma l'emergenza Covid non può ancora dirsi sconfitta. Sono stati zero i morti segnalati dal Gores nelle Marche. Si tratta della quinta volta nelle ultime due settimane, ma è la prima "doppietta" con due giorni di fila dall'ottobre scorso.

Il bollettino di oggi, giovedì 3 giugno

Coronavirus, "solo" 35 nuovi positivi: per le Marche una settimana intera con numeri da zona bianca/ Il contagio nelle regioni

Dall'inizio della pandemia nelle Marche sono morte 3.018 persone. Si tratta di 1.696 uomini e 1.322 donne, con un'età media di 82 anni; il 97,2% delle vittime era afflitta anche da altre malattie. È la provincia di Pesaro e Urbino quella con il più alto numero di morti (978), seguita da Ancona (965), Macerata (509), Fermo (289) e Ascoli (243). Sono 34 le vittime provenienti da fuori regione.

LA PROGRESSIONE DEI CONTAGI

 

Numeri finalmente in regola per la zona bianca: nelle Marche scatta il conto alla rovescia verso il 21 giugno

SI FERMA IL CALO DEI RICOVERI

Si ferma, almeno per oggi, il calo dei ricverati per Covid nelle Marche: oggi sono stabili a 118. Aumentano, seppur di poco, i pazienti in terapia intensiva (22, +1 su ieri) e quelli in semi intensiva (42, +1), mentre quelli in reparti non intensivi calano (54, -2). Sono 3 per persone nei pronto soccorso e 87 gli ospiti di strutture territoriali. Sono 3.343 (-126) le persone in isolamento domiciliare e 5.045 (-476) in quarantena. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA