Coronavirus, nelle Marche si torna a morire: la vittima è la ristoratrice che si era aggravata

Mercoledì 23 Settembre 2020
Incubo Coronavirus, un altro decesso nelle Marche: è morta la ristoratrice di un noto locale

FERMO - Un'altra vittima nelle Marche per coronavirus: è morta oggi all'ora di pranzo la ristoratrice di 85 anni di un noto locale alle porte di Ascoli. Una settimana fa aveva riscontrato di essere positiva, le sue condizioni sono gradualmente peggiorate con il conseguente ricovero al reparto di Terapia Intensiva dell'ospedale di Fermo dove oggi è spirata. La notizia si sta velocemente diffondendo lasciano tutti sgomenti: sono tutti negativi invece i dipendenti del locale con una situazione che però nel Piceno di giorno in giorno si va facendo sempre più difficile.

LEGGI ANCHE:  Allarme coronavirus, cresce il numero dei ricoverati in terapia intensiva: adesso sono 4  

LEGGI ANCHE: Il Covid può portare al Parkinson, lo studio: «Sarà la terza ondata della pandemia»

LEGGI ANCHE: Covid, Ilaria Capua: «Temo che questa sia la seconda ondata, la mascherina va messa anche se dà fastidio»
 

Ultimo aggiornamento: 24 Settembre, 09:24