I lavoratori Medioleasing saranno
assorbiti nella Nuova Banca Marche

Giovedì 31 Marzo 2016
I lavoratori Medioleasing saranno assorbiti nella Nuova Banca Marche

JESI - I sindacati aziendali e Nuova Banca Marche spa hanno siglato un accordo che regola il passaggio dei lavoratori della Medioleasing in Nbm. Il passaggio avverrà entro maggio 2016, contestualmente alla firma della fusione per incorporazione della società di leasing (controllata al 100% da Nbm, ed attualmente in amministrazione straordinaria) nell'ente ponte.  Le organizzazioni sindacali valutano positivamente l'accordo poichè «tutti i lavoratori di Medioleasing spa risultano inclusi nell'accordo, ed andranno a formare un comparto Leasing nell'ambito della direzione generale di Jesi». Dunque, un passaggio che «garantisce i lavoratori rispetto alle condizioni contrattuali, salariali e di welfare». Per i sindacati, «il mantenimento dei livelli occupazionali all'interno dell'area contrattuale del credito, la ridotta mobilità territoriale e l'attenzione alle professionalità dei lavoratori di Medioleasing spa in amministrazione straordinaria, costituiscono un viatico positivo da percorrere anche per il futuro di Nuova Banca Marche Spa». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA