Tragica caduta dal tetto dell’azienda: aperta un’indagine, lunedì l’autopsia sul corpo di Palomino

Tragica caduta dal tetto dell azienda: aperta un indagine, lunedì l autopsia sul corpo di Palomino
Tragica caduta dal tetto dell’azienda: aperta un’indagine, lunedì l’autopsia sul corpo di Palomino
di Monia Orazi
3 Minuti di Lettura
Venerdì 24 Giugno 2022, 07:10

SAN SEVERINO  - Si terrà lunedì prossimo l’autopsia sul corpo di Palomino Grimaldo Loayza, l’uomo di 54 anni deceduto mercoledì scorso dopo un volo di 15 metri, mentre era intento a fare manutenzione ai pannelli fotovoltaici della ditta Choncimer, che produce fertilizzanti e composti azotati in località Rocchetta di San Severino.

 

L’esame autoptico, disposto dal sostituto procuratore Rosanna Buccini, sarà svolto dal medico locale Roberto Scendoni, che ha già compiuto una prima ispezione cadaverica direttamente sul luogo dell’incidente mortale sul lavoro. Come da prassi risulta indagato come atto dovuto per le indagini, per omicidio colposo, il titolare dell’azienda per cui l’uomo lavorava. 


Gli accertamenti 
Nei prossimi giorni proseguiranno gli accertamenti degli inquirenti, per fare chiarezza su tutti gli aspetti della vicenda ed accertare eventuali responsabilità. Presumibilmente già nel primo pomeriggio di lunedì la salma dell’operaio di origine peruviana, residente da 22 anni a Macerata e padre di quattro figli, sarà restituita ai familiari, in modo da fissare i funerali che potrebbero tenersi già martedì prossimo. Erano le 8.30 circa di mercoledì mattina, quando il 54enne era salito sul tetto con un collega, per la manutenzione e la pulizia periodica dei pannelli fotovoltaici. In base ad una prima ricostruzione dei fatti, a cedergli sotto ai piedi sarebbe stato un lucernario in plexiglass posto sul tetto dell’azienda, lui è volato nel vuoto per quindici metri, impattando al suolo.

Una caduta che non gli ha lasciato scampo. È subito scattata la macchina dei soccorsi, ma per l’uomo purtroppo non c’era più niente da fare. A dare elementi utili alle indagini anche la testimonianza dell’altro dipendente dell’azienda, che ha visto il peruviano cadere nel vuoto sotto i suoi occhi. Sconvolti i familiari dell’uomo, che si sono subito recati sul luogo dell’incidente. La famiglia ha nominato il legale Fabrizio Giustozzi per seguire gli sviluppi delle indagini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA