Le vaccinazioni entrano nelle aziende: la prima dose iniettata a duecento lavoratori

Sabato 19 Giugno 2021 di Riccardo Antonelli
Le vaccinazioni entrano nelle aziende: la prima dose iniettata a duecento lavoratori

MATELICA  - Prima dose di vaccino anticovid per circa 200 dipendenti delle aziende di Matelica e dintorni. Nella giornata di ieri sono stati vaccinati operai, impiegati e personale vario di diverse imprese del territorio grazie ad un apposito hub vaccinale temporaneo allestito per l’occasione nei locali al pianterreno dell’ex hotel Massi, in via Merloni 8.

 

La somministrazione delle dosi è stata resa possibile grazie ai protocolli stilati dalla Regione Marche nei mesi scorsi che hanno permesso alle aziende di potersi organizzare autonomamente per la vaccinazione di massa. Tutto, ovviamente, organizzato secondo la disponibilità delle dosi vaccinali. 

A Matelica hanno fatto da capofila due grandi aziende come l’Halley Informatica di Francesco Ciccolini e la Fidea di Mauro Canil, che grazie a una convenzione con la Kos Care Srl hanno aperto le prenotazioni anche alle altre aziende del territorio interessate. Le vaccinazioni sono avvenute con efficienza e rapidità nella mattinata di ieri tra le ore 8,30 e le ore 12. L’età media di chi ha effettuato la vaccinazione è stata nettamente inferiore ai 40 anni, ma non sono mancati alcuni over 50 che non avevano ancora ricevuto la prima dose. Ai circa 200 prenotati è stato somministrato il siero Moderna. 


«È stato fatto un lavoro di squadra che ha coinvolto molte persone – ha dichiarato Roberta Vitagliano, responsabile Covid di Halley Informatica -. Il primo impegno ha riguardato l’allestimento del punto vaccinale in tempi brevissimi, poi sono state coinvolte le altre aziende e raccolte le adesioni per gestire gli appuntamenti delle vaccinazioni». 

Ora l’appuntamento per il richiamo è fissato per il 17 luglio, con le stesse modalità e sempre nei locali dell’ex hotel Massi. Tante le imprese che hanno risposto all’appello girandolo ai propri dipendenti. Oltre ad Halley Informatica e Fidea hanno partecipato le seguenti aziende: Antonio Merloni Pressure Vessels, Geco’s Caffè, Palombi A., Stazione di Servizio di Urcia, Electrolux, Ferramenta 4.0, B&B Costruzioni, Salus Nuoto Matelica, Meccanica Matelicese, Newtec, Ferro Centro Italia, Grafostil, Ita, Fm Architettura, Ipm, La Moderna, Nitor, Gobidit e Costruzioni Spa.

 

Ultimo aggiornamento: 20 Giugno, 09:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA