Macerata, l'auto sfreccia con un ragazzo
in overdose: la Polizia decide di scortarli

L'auto sfreccia col ragazzo
in overdose: la Polizia
decide di scortarli
di Daniel Fermanelli
MACERATA - Un 29enne finisce in overdose: salvato in extremis grazie al tempestivo intervento della polizia e alle cure dei medici dell’ospedale di Macerata. È­s uccesso nel primo pomeriggio di giovedì, quando gli agenti dell’Ufficio prevenzione e soccorso pubblico della questura si trovavano nei pressi della stazione ferroviaria, impegnati in un servizio di controllo del territorio.
I poliziotti hanno visto transitare a velocità sostenuta un’auto che usciva dal parcheggio di un vicino supermercato. Gli agenti hanno intimato l’alt al conducente dell’auto, che si è immediatamente fermato. In auto c’era anche una persona colta da malore perché in overdose: si trovava sul sedile posteriore, era piegata su se stessa, apparentemente priva di sensi. Doveva raggiungere l’ospedale il prima possibile. Così, per guadagnare tempo, la vettura è stata scortata dalla Volante fino al vicino pronto soccorso, dove l’uomo colto da malore è stato affidato alle cure dai sanitari.
 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 18 Maggio 2019, 03:45 - Ultimo aggiornamento: 03:45