Civitanova, scappa all'alt della polizia e si schianta contro una volante: arrestato

Venerdì 3 Gennaio 2020
Civitanova, scappa all'alt della polizia e si schianta contro una volante: arrestato
CIVITANOVA - Ventenne romeno arrestato: il 28 dicembre scorso era fuggito all'alt della polizia e si era schiantato, dopo un rocambolesco inseguimento, contro la volante del commissariato.

Durante la notte del 28 dicembre per le vie del quartiere San Marone gli operatori del commissariato di Civitanova Marche stavano pattugliando la città attraverso un servizio di controllo rinforzato. Nel corso del pattugliamento hanno deciso di sottoporre a controllo un’autovettura che guidava ad alta velocità e che alla vista dei poliziotti è fuggita all’alt dando vita ad un inseguimento rocambolesco che è culminato  con lo schianto contro la Volante del commissariato. A questo punto il 20enne romeno è sfrecciato via con la sua auto facendo perdere le proprie tracce. Nell’incidente, infatti, è rimasto ferito, fortunatamente in maniera non grave, un agente.

LEGGI ANCHE:
Civitanova, sequestrato un etto e mezzo di droga, arrestato un giovane di 30 anni

Le immediate ricerche ad opera del personale del commissariato dell'autovettura  ha consentito di identificare il 20enne. Il giovane, F.A. è risultato già sottoposto un provvedimento restrittivo che lo obbligava a permanere in casa nelle ore notturne. E' stato così denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, inosservanza del provvedimento del giudice e lesioni. A seguito di ciò l’autorità giudiziaria ha emesso ieri un provvedimento di arresto a carico del soggetto che veniva immediatamente eseguito e F.A. è stato condotto presso il carcere di Fermo.


  © RIPRODUZIONE RISERVATA