Prende a morsi e a testate i poliziotti dopo un inseguimento da brividi: trentenne in manette

Prende a morsi e a testate i poliziotti dopo un inseguimento da brividi: trentenne in manette
Prende a morsi e a testate i poliziotti dopo un inseguimento da brividi: trentenne in manette
2 Minuti di Lettura
Sabato 4 Giugno 2022, 06:05

PORTO SANT’ELPIDIO  - Prende a morsi e a testate i poliziotti della Volante, arrestato un albanese. Aveva colpito gli agenti della Questura a calci e pugni dopo un inseguimento da film per le strade di Porto Sant’Elpidio. Quindi aveva dato una testata a un poliziotto e un morso al braccio destro dell’altro operatore, tanto da ferirlo.

Adesso è agli arresti domiciliari. Si tratta di un albanese di 30 anni, arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Le forze dell’ordine vengono frequentemente aggredite negli ultimi tempi. Questo episodio è capitato la settimana scorsa. Al 113 è arrivata la chiamata di una persona sotto minaccia.

La Squadra volante arrivata sul posto si è trovata di fronte un uomo fuori di sé con in mano le forbici e intento a minacciare una persona che si era asserragliata in macchina per difendersi. Alla vista dei poliziotti l’albanese è scappato in direzione della linea ferroviaria. Gli operatori lo hanno inseguito fin dentro la corte di un condominio poi, sempre di corsa, sul lungomare Europa. Immobilizzato, è stato accompagnato in Questura per le operazioni di rito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA