Porto San Giorgio: svolta per viale
dei Pini, entro aprile la rotatoria

Mercoledì 16 Novembre 2016
L'incontro su viale dei Pini

PORTO SAN GIORGIO - Tra pochi mesi la gimkana che raccorda viale dei Pini con via delle Regioni e che fa tanto Formula 1 non ci sarà più. Sarà rimpiazzata da una ben più comoda e sicura rotonda che renderà meglio fruibile il tratto Nord di viale dei Pini per automobilisti ma anche per ciclisti e pedoni. Le carreggiata sarà più larga e spaziosa, così come non mancheranno marciapiedi e ciclabile.

Una gran bella notizia per tutto il quartiere Nord che da anni aspettava l’intervento. E proprio lunedì sera, nei locali parrocchiali della chiesa Sacra Famiglia, era folta la rappresentazione cittadina che ha assistito alla relazione dei lavori illustrata dall’assessore Umberto Talamonti accompagnato dal sindaco Nicola Loira.

«C’è soddisfazione, perché non abbiamo esposto un programma elettorale o un’aspirazione, bensì abbiamo presentato un intervento che partirà a breve – ha detto Loira - Il procedimento di esproprio ci permetterà entro dicembre di acquisire tutte le aree. La stazione unica appaltante della provincia aprirà il bando: entro febbraio vogliamo affidare i lavori da concludersi in 60 giorni».

Molta curiosità è stata manifestata dai residenti che prima hanno ascoltato, poi si sono intrattenuti con l’assessore di fronte al documento fotografico che ricostruisce viale dei Pini del futuro.  I lavori complessivi, che ammontano a circa 750mila euro, prevedono: prosecuzione sul lato Est di viale dei Pini del marciapiede di costruzione della ciclabile fino all’incrocio con via le Marine (che vira verso la statale) e via delle Regioni: realizzazione doppia carreggiata; ampliamento lato Sud di via Le Marine; piantumazione di essenze arboree su ambo i lati del viale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA