Palasport a Capparuccia, è fatta: c'è il via libera l’ok ai fondi per 700mila euro

Martedì 21 Settembre 2021 di Pierpaolo Pierleoni
Palasport a Capparuccia, è fatta: c'è il via libera l’ok ai fondi per 700mila euro

PONZANO DI FERMO  - Il Coni fa sbocciare il palasport a Capparuccia. Tra i 5 progetti dei Comuni del Fermano riusciti ad avere il finanziamento nell’ambito del bando Sport e periferie, c’è anche quello di Ponzano di Fermo, che si è aggiudicata un fondo da 700mila euro per la realizzazione di un nuovo impianto sportivo.

 


L’ente aggiungerà 550mila euro per dar vita a una struttura all’avanguardia che punta a diventare un punto di riferimento per tutto il circondario. Un bell’obiettivo centrato per l’amministrazione guidata dal sindaco Ezio Iacopini, che aveva inserito il palasport tra i punti cardine del programma elettorale. Entusiasta il vicesindaco, Diego Mandolesi, che vede «una grande opportunità di crescita per Ponzano e per le attività economiche dell’area. Il palasport sarà al servizio di tutta la vallata. Sarà costruito a Capparuccia, in una posizione baricentrica, facilmente raggiungibile e con un ampio parcheggio, siamo convinti che sarà richiesto da molte società sportive del territorio, alcune, anche di alto livello, attendevano con interesse la graduatoria del bando Sport e periferie, proprio con la prospettiva di usufruire in futuro della nuova struttura». L’opera ha già un progetto esecutivo. Appena saranno completate le pratiche per ricevere il finanziamento e sarà firmata la convenzione col Coni, il palas potrà partire con la gara d’appalto e sarà cantierabile.


«Si parlava del palasport a Ponzano da molto tempo, ci sono state diverse vicissitudini, in passato non si è creduto in questo progetto, noi lo avevamo inserito come uno dei punti caratterizzanti del nostro programma e centrando le risorse del Coni, lo realizzeremo – continua Mandolesi – Sarà una struttura polivalente e moderna, attrezzata per volley, basket e calcio a 5, con tribune e spogliatoi, abbiamo previsto anche l’installazione di pannelli fotovoltaici per garantire sostenibilità ambientale ed autosufficienza a livello energetico. Ringrazio il consigliere regionale Andrea Putzu per la vicinanza, il presidente del Coni Marche Fabio Luna per i suggerimenti e il supporto, gli uffici che hanno svolto un ottimo lavoro».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA