Allarme mareggiate, arginati i danni sulla costa. Ma è polemica sui disagi a scuola per la pioggia

Sabato 9 Ottobre 2021 di Pierpaolo Pierleoni
Allarme mareggiate, arginati i danni sulla costa. Ma è polemica sui disagi a scuola per la pioggia

FERMO - L’ondata di maltempo sembra destinata a lasciare il Fermano in giornata, dopo 48 ore di piogge ininterrotte e timori che per fortuna, però, non si sono tradotti in danni di rilievo.


I pompieri
La quinta provincia marchigiana ha contato un numero di interventi da parte dei vigili del fuoco ridotto rispetto al resto delle Marche, richiesti per allagamenti dei sottopassaggi e caduta di alberi o tronchi sulla sede stradale, senza tuttavia interessare pedoni né veicoli.

 

 

Le apprensioni erano concentrate sulla costa e in particolare su Porto Sant’Elpidio, dove ogni anno, a fronte di fenomeni atmosferici intensi, si palesa la fragilità del litorale con abbondanti fenomeni erosivi. Il mare si è fatto minaccioso a ridosso degli stabilimenti del lungomare sud, ma senza arrivare ad inondare le strutture né a spingersi fino alla strada come capitato in passato. A Porto San Giorgio restano invece sul tavolo proteste e polemiche per la critica situazione in prossimità delle scuole al quartiere sud della città. Gli acquitrini che si formano regolarmente in prossimità dell’ingresso hanno causato disagi nella giornata di giovedì, in particolare all’altezza dell’ingresso est, che ieri è stato precauzionalmente chiuso. I bambini sono stati invitati ad entrare dalla parte opposta, in via Pirandello. Una soluzione che però non è bastata a placare il malcontento tra le famiglie.


L’appello
Diffusa tra i genitori la richiesta di intervenire quanto prima per risolvere una problematica che si ripete regolarmente da tempo. L’episodio riaccende anche le tensioni politiche in maggioranza. Il presidente del consiglio comunale Giuseppe Catalini ha sottolineato ieri di aver sollecitato già in passato l’assessore Andrea Di Virgilio a intervenire in modo tempestivo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA