Fermo, il Comune riduce i valori
delle aree progetto fabbricabili

Giovedì 3 Marzo 2016
Il Comune di Fermo

FERMO - Con delibera di Giunta, l’Amministrazione Comunale ha disposto, ai fini del pagamento dell’Imu del 2016, la riduzione dei valori delle aree progetto fabbricabili (così come individuate nel vigente Piano regolatore Generale) nella misura del 10% per le aree convenzionate e del 20% per quelle non convenzionate.
 
La disposizione fa seguito ad una decisione adottata da un’apposita Commissione composta da dirigenti e funzionari dell’Ufficio Tributi e dell’Ufficio Urbanistica. “Si tratta di una misura  - ha dichiarato il sindaco Paolo Calcinaro - che, anche se di portata limitata a causa degli stringenti vincoli di bilancio imposti agli enti locali, vuole andare comunque incontro alle famiglie ed alle imprese che in questi anni di crisi del settore edilizio si trovano a detenere un bene difficile da sostenere economicamente”.
 
“Abbiamo costatato che i valori di queste aree erano fermi alle stime dell’Agenzia delle Entrate del 2007 ed erano eccessivi rispetto ai valori correnti e reali – ha affermato l’assessore al Bilancio Savino Febi -. Come Amministrazione siamo intervenuti su quanto di nostra competenza proprio perché tale decisione andrà ad attenuare l’incidenza, prima troppo gravosa, dell’Imu su queste aree”.
 
Ai proprietari ed ai titolari delle aree interessate  in questi giorni arriverà a domicilio la comunicazione di questa disposizione.
 
L’Ufficio Tributi è, comunque, a disposizione per ogni chiarimento negli orari di apertura al pubblico (lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle ore 10.00 alle ore 13.00 – martedì e giovedì anche dalle ore 16.00 alle ore 18.00 – tel. 0734. 284228- 284232 o alla mail tributi@comune.fermo.it). Sul sito internet del Comune saranno disponibili i dati con i valori aggiornati in tempo utile per il pagamento della rata Imu del prossimo giugno.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA