Elezioni politiche nel Fermano, Francesco Battistoni (FI): «Questo il collegio più votato per la Camera dei Deputati: 90.807 preferenze»

Elezioni politiche nel Fermano, Francesco Battistoni (FI): «Questo il collegio più votato per la Camera dei Deputati: 90.807 preferenze»
Elezioni politiche nel Fermano, Francesco Battistoni (FI): «Questo il collegio più votato per la Camera dei Deputati: 90.807 preferenze»
2 Minuti di Lettura
Lunedì 26 Settembre 2022, 18:58

FERMO - Nel Collegio uninominale 1 (provincia di Ascoli Piceno e Fermo) alla Camera confermato il pronostico su Francesco Battistoni (FI). A Porto Sant'Elpidio il centrodestra sfonda il 50% (51,40%), meno a Porto San Giorgio (45,92%) dove il centrosinistra tiene "meglio" arrivando al 25,73%. Stessa situazione a Fermo: il centrosinistra segna il 26,40% ma il centrodestra vola al 44% con il M5s al 13.46%. «I risultati ottenuti da #forzaitalia nelle Marche  - ha spiegato Francesco Battistoni, che ha avuto la meglio sul centrosinistra guidato dalla sindaca Meri Marziali - premiano il nostro grande lavoro, svolto sempre attraverso il contatto diretto con i #cittadini e senza smettere mai di fare sentire la nostra presenza sui territori con credibilità e con idee chiare da offrire alla comunità».

Battistoni: «Ascoli e Fermo il collegio più votato»

«Quello di oggi è anche un momento di grande soddisfazione personale - rimarca Battistoni -, in termini di voti, quello di #Ascoli e #Fermo è stato il collegio, per la Camera dei Deputati, più votato in assoluto, con 90.807 preferenze. Un risultato da cui deriva una grande responsabilità: rappresentare con orgoglio i marchigiani in parlamento. Il nostro impegno deve essere rivolto subito a questa regione, con un’attenzione particolare alle aree colpite dall’alluvione che hanno urgente necessità di un sostegno concreto e rapido, mettendo da subito in primo piano anche i principali temi del nostro programma».

Il dato:

Nel collegio centrosinistra versione Panda: vincente solo a Force (Ascoli) con il 65,22% con il Pd al 64,40% (il record regionale), sorpassato anche dal M5s a Roccafluvione (M5s al 18,21%) e Monteprandone (M5s al 23,24%) e, a Ortezzano, tallonati da Calenda-Renzi con Maria Stella Origlia al 16,4%. Centrodestra da peso massimo a Torre San Patrizio: 62,84% con FdI al 43,62%. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA