Un'azienda dà un premio
di ottomila euro a ogni dipendente

Un'azienda dà un premio
di ottomila euro
a ogni dipendente
VERONA - Ottomila euro in quattro anni per ciascuno degli 8000 dipendenti. È premio deciso dal Gruppo Veronesi, primo gruppo italiano con filiera completa e integrata dai mangimi sino alla trasformazione e distribuzione di carni salumi. Si tratta - spiega - del premio di produttività variabile concordato con i sindacati nei vari contratti integrativi e che viene erogato, per il 2018, a partire dal mese febbraio.

E L'IMPORTO SI PUO' CONVERTIRE IN WELFARE: DEFISCALIZZATO
Grazie al piano dedicato «Veroneasy life» il Gruppo agroalimentare offre la possibilità di convertire il valore lordo del premio in welfare: anziché percepire quindi il premio come valore lordo in busta paga, i lavoratori potranno utilizzare l'intero importo defiscalizzato per acquistare un ventaglio di beni e servizi e aumentare così la capacità di spesa di ciascuno.

Le aree coperte dal piano di welfare aziendale spaziano dall'assistenza sanitaria a quello dell'assistenza sociale, dall'istruzione alla previdenza complementare, ai voucher per acquisti e buoni benzina, fino alla ricreazione e allo sport. Tra i benefit anche i tablet per gli studenti, baby-sitting, micronidi, gestione del tempo libero.

I dipendenti dovranno decidere entro il 15 febbraio se aderire al piano welfare e quindi volontariamente convertire una parte o la totalità del premio. Ogni lavoratore può anche decidere di non convertire il premio: in questo caso l'importo viene erogato con le relative trattenute di legge.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Gioved├Č 7 Febbraio 2019, 16:34 - Ultimo aggiornamento: 07-02-2019 19:34

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO