A 17 anni assolda quattro scagnozzi per punire l'ex: picchiato e rapinato in casa per vendetta

Sabato 23 Maggio 2020
A 17 anni assolda quattro scagnozzi per punire l'ex: picchiato e rapinato in casa per vendetta

TORINO - Picchiato e rapinato per vendetta. E' un vero e proprio raid punitivo quello che ha portato i carabinieri di Torino ad arrestare tre 19enni, e a denunciare un 17enne per rapina aggravata in concorso. I quattro si erano introdotti in casa del giovane, una abitazione di San Salvario, il quartiere della movida torinese, su richiesta della ex fidanzatina, anche lei denunciata.

Gli avevano puntato una forbice alla gola, picchiandolo e facendosi consegnare alcuni indumenti e oggetti presenti in casa. Una complessa indagine, condotta anche monitorando i profili social delle persone coinvolte, ha permesso ai militari dell'Arma di identificare i quattro. Nelle loro abitazioni sono stati trovati indumenti e oggetti che corrispondono a quelli rubati.

Ultimo aggiornamento: 09:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA