​Ruba la Bmw di papà: 17enne sperona
l'automobile di carabinieri e polizia

​Ruba la Bmw di papà: 17enne sperona l'automobile di carabinieri e polizia
di Paola Treppo
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 7 Ottobre 2015, 18:54 - Ultimo aggiornamento: 19:15

TARVISIO - Ne ha combinata una dietro l'altra. Sottrae di soppiatto l’automobile del padre e si mette alla guida intralciando il traffico in pieno centro a Tarvisio, nell’orario in cui le mamme e i papà stanno portando in loro figli a scuola e gli autobus stanno facendo scendere gli alunni vicino agli istituti educativi. La gente è spaventata e subito vengono allertati i militari dell’Arma della Nucleo operativo e radiomobile, comandato dal maresciallo Roberto Mazzatinta, e della Compagnia cittadina, comandata dal capitano Massimo Soggiu.

I carabinieri si avvicinano alla vettura, una Bmw 520, ma il giovane autista, di soli 17 anni, non si ferma: ingrana la marcia e va a sbattere contro la “gazzella”. Urta poi due automobili in sosta al margine della strada e quindi scappa a tutta velocità lungo la strada statale Pontebbana, rischiando di investire qualcuno o di causare un incidente. Protagonista dell'episodio, verificatosi intorno alle 7.30 di oggi, mercoledì 7 ottobre, uno studente di Tarvisio, già noto alle forze dell'ordine.

I militari dell'Arma si sono lanciati all'inseguimento della Bmw che poi, giunta in località Cuccau, una frazione di Malborghetto Valbruna, comune contermine a quello di Tarvisio, sempre in Alto Friuli, forza un posto di controllo della polizia, speronando una delle due auto di servizio. Per bloccare la fuga, un agente ha esplode un colpo di pistola verso le ruote, con l’arma d’ordinanza.

Il ragazzo è stato infine fermato dai carabinieri a Camporosso di Tarvisio; lì c’erano anche i genitori che, nel frattempo, erano stati chiamati per convincere il figlio a consegnarsi alle autorità. Il giovane, in forte stato confusionale, è stato accompagnato in ambulanza all'ospedale di Gemona del Friuli per accertamenti sanitari. Dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale, furto, danneggiamento aggravato e guida senza patente. La Bmw è stata sottoposta a fermo amministrativo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA