Putin, l'élite russa vuole eliminarlo? Dall'Ucraina: «Avvelenamento, malattia improvvisa o incidente»

Putin, l'élite russa vuole eliminarlo? Dall'Ucraina: «Avvelenamento, malattia improvvisa o incidente»
Putin, l'élite russa vuole eliminarlo? Dall'Ucraina: «Avvelenamento, malattia improvvisa o incidente»
2 Minuti di Lettura
Domenica 20 Marzo 2022, 14:01

In Russia il partito degli "scontenti" cresce ogni giorno di più e c'è chi starebbe addirittura pensando di assassinare Vladimir PutinLo rivela la direzione principale dell'intelligence del ministero della Difesa dell'Ucraina su Facebook, come riportano le agenzie di stampa ucraine Unian e Ukrinform. Nell'élite russa si sta formando un gruppo di persone contrarie a Putin, il cui obiettivo sarebbe quello di "detronizzare" lo Zar a qualsiasi costo, recuperando i rapporti economici e commerciali con l'Occidente.

 

Putin, l'élite russa vuole eliminarlo? Ecco come

«Avvelenamento, malattia improvvisa, incidente: l'élite russa - affermano rapporti di intelligence - sta valutando la rimozione di Putin. Un gruppo di figure influenti contrarie a Vladimir Putin si sta formando tra l'élite politica e imprenditoriale russa. Il loro obiettivo è rimuovere Putin dal potere il prima possibile e ripristinare i legami economici con l'Occidente andati perduti a causa della guerra in Ucraina».

Secondo l'intelligence ucraina, una certa parte dell'élite politica russa considera il direttore dell'FSB Alexander Bortnikov come il successore di Putin che, riportano i media ucraini, recentemente sarebbe caduto in disgrazia per errori di calcolo nella guerra contro l'Ucraina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA