Prelievi bancomat, ecco nuovo tetto
se superato scatta il controllo fiscale

Lunedì 14 Novembre 2016
Prelievi bancomat, ecco nuovo tetto se superato scatta il controllo fiscale
ROMA - Cambiano le normative sui prelievi dal conto corrente: ecco il nuovo tetto previsto dall'emendamento del decreto fiscale recentemente approvato. Non c'è, infatti, solo la novità dei pagamenti in contanti vietati per cifre superiori ai tremila euro.

Da oggi chiunque superi il tetto dei mille euro per il prelievo giornaliero e i cinquemila per quello mensile rischia di essere sottoposto a rigidi controlli fiscali. Se i possessori di un conto corrente non riescono a giustificare le somme depositate possono essere pesantemente sanzionati, anche con la tassazione del reddito. Ultimo aggiornamento: 12:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA