Jesolo, bambino di 6 anni a faccia
in giù nel mare: salvato da un bagnante

Bambino di 6 anni a faccia
in giù nel mare: è stato
salvato da un bagnante
JESOLO - Rischia di affogare: bambino di sei anni salvato in spiaggia dai bagnanti e dagli addetti al salvataggio di Jesolo Turismo Spa.

Il fatto è avvenuto alle 12.20, nella zona compresa tra le torrette 14 e 15, in corrispondenza delle piazze Brescia e Trieste. Un bambino di origine cingalese, in vacanza con la famiglia, si è trovato in difficoltà in acqua: un bagnante lo ha notato con il viso nell'acqua ed è intervenuto allertando i bagnini.

Recuperato, respirava, anche se aveva uno sguardo assente. Messo in posizione di sicurezza, sono giunti nel frattempo i soccorsi ed ha reagito all'intervento. Portato all'ospedale di Jesolo, è stato successivamente trasportato nel reparto di Pediatria di Padova. In considerazione della giovanissima età ed in mancanza di posti letto a Padova, è stato portato a Verona. Le sue condizioni sono buone. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 19 Agosto 2019, 17:53 - Ultimo aggiornamento: 19-08-2019 19:36

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO


PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 di 0 commenti presenti