Scappa in Audi all'alt: folle inseguimento
che termina quando finisce la benzina

Lunedì 25 Febbraio 2019
Scappa in Audi all'alt: folle inseguimento che termina quando finisce la benzina

CONEGLIANO - Domenica 24 febbraio i militari della Sezione Radiomobile della Compagnia di Treviso, insieme a quelli della Stazione CC di Susegana, hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, un senegalese di 22 anni, residente a Conegliano, con pregiudizi di polizia per reati contro la persona.

Intorno alle 05 di mattina, transitando in via N.Bixio di Treviso alla guida di un’Audi A3 non si fermava all’alt imposto dal militato della radiomobile. Ne scaturiva un lungo inseguimento fino a Ponte della Priula dove il fuggitivo ha trovato la strada sbarrata da una pattuglia dei militari di Susegana. Nonostante questo il giovane, con una manovra pericolosa, è riuscito a passare tra il guardrail e il mezzo militare rischiando di investire gli operatori. Nella circostanza uno dei due carabinieri ha esploso un colpo a scopo intimidatorio per fermare il mezzo, senza comunque colpire né l’auto né il conducente. La corsa è finita a Susegana, quando l’auto inseguita è rimasta senza carburante. Insieme al conducente vi era il proprietario dell’auto che, ignaro che il coetaneo non avesse la patente di guida (mai conseguita), lo aveva fatto guidare visto che lui aveva bevuto. Il giovane senegalese è stato messo agli arresti domiciliari e questa mattina comparirà davanti al Tribunale per l’udienza di convalida.

Ultimo aggiornamento: 11:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA